Seguici sui social

Sport

Basket, Italia alle Olimpiadi dopo 17 anni: Serbia battuta 102-95

Gli azzurri battono la Serbia nella finale del torneo preolimpico e volano ai Giochi di Tokyo

Pubblicato

il

Italia Basket

Dopo 17 anni, la nazionale azzurra di Basket torna alle Olimpiadi. Nell’arena di Belgrado l’Italia batte 102-95 la Serbia nella finale del torneo preolimpico e vola ai Giochi di Tokyo.

Un risultato importante per l’Italia che conquista la qualificazione alle Olimpiadi dopo una partita clamorosa. Gli azzurri dominano dal primo all’ultimo minuto una Serbia mai in grado di domare un attacco praticamente perfetto e di resistere una difesa aggressiva e che manda totalmente nel pallone l’attacco di Milos Tedosic e compagni. Polonara, Fontecchio, Mannion e Tonut i migliori, sorprende Alessandro Pajola.

Serbia-Italia, primo quarto: 28-22

Gli azzurri partono forte e grazie a un atteggiamento propositivo riescono a mettere alle corde la Serbia. Gli azzurri chiudono il primo quarto in vantaggio 28-22 con 12/19 dal campo, con Tonut e Mannion già a quota 7. Serbia ferma al 46% dal campo.

INTERVALLO: 57-45 ITALIA

Nel secondo quarto la Serbia prova a reagire e, grazie a un super Andjusic, riescono a effettuare il sorpasso (36-32). Gli azzurri reagiscono con triple di Polonara e Fontecchio e con il nuovo vantaggio. La Serbia si appoggia su Marjanovic in area ma deve subire altri quattro canestri pesanti di Polonara, Tonut, Ricci e ancora Achille. Nel finale grande tripla di Pajola che chiude il primo tempo 45-57. Clamoroso il 9/18 azzurro dall’arco.

Serbia-Italia, terzo quarto: 63-80

Al rientro in campo subito un 6-0 azzurro (Melli-Polonara) con l’Italia che arriva fino al +19; c’è però il terzo fallo di Melli. Gli azzurri continuano ad essere meravigliosi e reagiscono agli attacchi degli avversari. Ma la Serbia nei minuti finali del terzo quarto reagiscono con i canestri di Teodosic e Mannion. Il terzo quarto si chiude sul 63-80.

FINALE 95-102: ITALIA ALLE OLIMPIADI

Nell’ultimo quarto la Serbia prova il tutto per tutto e cerca di spingere sull’acceleratore per provare la rimonta. A metà periodo i punti di vantaggio sono 14, 79-93. Polonara torna a segnare da 3 e costringe la Serbia alla sospensione. Ultimi 3 minuti di grande tensione con Pajola che prende rimbalzo d’attacco e Fontecchio che segna. Petrusev e Andjusic non si arrendono, 88-98 e palla rubata serba. Andjusic segna il -7 da 3 a 23″ dalla fine ma ancora Mannion fa 2-2 in lunetta! Anche Petrusev segna i liberi, poi tocca a Tonut che fa 0 su 2 ma Kalinic la butta via! L’ITALIA VOLA ALLE OLIMPIADI! 95-102

Dopo Atene 2004, saremo di nuovo protagonisti della rassegna a cinque cerchi.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!