Seguici sui social

Calcio

Benevento, sei il trionfo di tutte le squadre di provincia: l’impresa contro la Juventus è storia

Sono le vittorie come queste che ci legano al calcio: tutti noi sogniamo che, un giorno, la squadra della nostra terra superi la corazzata campione di tutto

Pubblicato

il

Abbraccio Benevento Serie A
foto: Zetanews.it

Se c’è una cosa che accomuna tantissimi tifosi di calcio italiani, quella è l’amore per la squadra della propria città. Sì, perché al di là della passione che possiamo avere per una realtà blasonata del nostro calcio (Juventus, Inter e Milan su tutte), tutti noi appassionati abbiamo nel cuore i colori della compagine della nostra terra.

E tutti noi, almeno una volta nella nostra vita, abbiamo sognato che la nostra squadra riuscisse a battere proprio una di quelle corazzate invincibili, costruite a suon di milioni, coppe e scudetti, e a sentirsi il centro dell’universo, almeno per un pomeriggio. Ed effettivamente alle volte accade che Davide superi Golia, che la squadra del cuore riesca a superare una realtà altrimenti distante anni luce.

È il caso del Benevento, che ha vinto in casa della Juventus campione di tutto in Italia nell’ultimo decennio. La Strega ha firmato con la rete di Gaich un’impresa storica, una vittoria monumentale, che le permette di battere i nove volte di fila campioni d’Italia e di riprendere a correre verso la salvezza.

I sentimenti che possiamo provare di fronte a quella che è una vera e propria impresa sportiva – non accade tutti i giorni che una neopromossa batta la Vecchia Signora a casa sua – sono diversi, e piuttosto contrastanti a seconda della propria fede. Ciò che però non possiamo negare è che sono vittorie come queste che ci legano al calcio, che ci lasciano ancora quell’imprevedibilità che ormai sembrava svanita, e che costituisce il vero e proprio spirito di questo sport.

E, allora, complimenti al Benevento, applausi alla Strega che ha realizzato un sogno per tutte le squadre di provincia: vincere contro la più forte di tutte, e regalarsi un pomeriggio indimenticabile, che è già entrato nella storia.

Pubblicità

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!