Seguici sui social

Cronaca

Cava de’ Tirreni, ladri chiudono in camera bambina e svaligiano casa

Brutta esperienza per la piccola che è stata rinchiusa in una stanza della casa per non essere d’intralcio ai malviventi, che hanno potuto svaligiare la casa indisturbati

Pubblicato

il

Ladro
Foto: giornale7.it

Furto con sequestro di persona, è questa l’accusa per un gruppo di ladri che nella giornata di ieri, ha messo a segno un furto in un appartamento a Cava de’ Tirreni. I malviventi, all’interno dell’abitazione hanno incontrato solo la bambina dei proprietari di casa, e per evitare problemi hanno deciso di chiuderla in camera. Sono subito partite le indagini per far luce sui colpevoli.

Cava de’ Tirreni, chiudono la bambina in camera mentre svaligiano l’appartamento

Come riportato da Ottopagine.it, tre delinquenti si sono introdotti in pieno giorno in un appartamento situato in via Lamia a Cava de’ Tirreni. Prima di entrare in casa, hanno atteso che entrambi i coniugi fossero usciti. Ma non avevano calcolato di incontrare la bambina dei due, che era rimasta nell’abitazione da sola.

Per evitare che facesse saltare tutti i piani, i tre hanno chiuso la piccola in una camera. Così hanno potuto agire indisturbati, svaligiando la casa e portando via gioielli, argenteria e denaro. Appena finito di fare razzia di tutto quello che avesse almeno un piccolo valore economico, sono scappati via in macchina, dove ad attenderli c’erano altri due complici.

I proprietari, appena fatto ritorno hanno capito subito cosa fosse successo ed hanno avvertito le forze dell’ordine. Queste ultime sono giunte sul posto per fare i rilievi del caso. Sono subito partite le indagini per risalire all’identità dei delinquenti.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature. Appassionato dell'arte della musica, amante dello sport ed in particolar modo del calcio.

I più letti