Seguici sui social

Attualità

Covid, Calabria in zona gialla da lunedì 13 dicembre

A stabilire il cambio di colore è stata l’incidenza ben oltre i 100 casi ogni 100mila abitanti ma, soprattutto, il superamento della soglia critica dei posti letto occupati sia nelle terapie intensive che in area medica

Pubblicato

il

Roberto Speranza

La Calabria in zona gialla da lunedì 13 dicembre. L’ufficialità è arrivata con l’ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza. L’ordinanza sarà valida per quindici giorni e questo comporterà un Natale con restrizioni e se i dati non miglioreranno non si ritornerà nella fascia bianca nemmeno a Capodanno.

La Calabria farà compagnia al Friuli Venezia Giulia e alla provincia autonoma di Bolzano, gialle da due settimane. A stabilire il cambio di colore è stata l’incidenza ben oltre i 100 casi ogni 100mila abitanti ma, soprattutto, il superamento della soglia critica dei posti letto occupati sia nelle terapie intensive (11,8 %) che in area medica(16,8%).

Covid, le altre regioni a rischio zona gialla

Intanto sono cinque le Regioni, attualmente classificate a rischio moderato, ad alta probabilità di progressione a rischio alto. Lo evidenzia il monitoraggio settimanale della Cabina di regia. Si tratta di Abruzzo, Emilia Romagna, Liguria, Marche e Veneto.

Rischia per Natale anche la Lombardia, sotto soglia ma al limite sia per le intensive (al 9%) che per i ricoveri ordinari (al 13%). Un punto interrogativo ad ora anche sull’Emilia Romagna, con le terapie intensive occupate al 9% e i reparti ordinari al 10%.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!