Seguici sui social

Calcio

Cremonese-Bari 0-1, Grosso: “Partita tosta, ho visto la fame giusta”

Pubblicato

il

Fabio Grosso
Foto: fcbari1908.com

Soddisfatto e determinato il tecnico dei pugliesi Fabio Grosso, a margine di Cremonese-Bari. La gara è stata vinta per uno a zero dai biancorossi grazie a un bel gol di D’Elia. L’ex campione del mondo si è espresso sulla partita, nonché sui suoi giocatori e sulla classifica.

Così Grosso: “Oggi siamo stati tutti bravi, partita tosta, da squadra. Abbiamo giocato contro chi ha perso solo quattro gare finora. Ho trovato la fame giusta, altrimenti non saremmo usciti con una vittoria. Complimenti a questi ragazzi, non dobbiamo togliere il piede dall’acceleratore. Sappiamo però che dobbiamo migliorare ancora tanto, e lo faremo di partita in partita. A volte siamo stati un pizzico timorosi, quando abbiamo preso coraggio siamo andati anche molto meglio. Noi sappiamo che però avremmo potuto fare meglio. Ma sta di fatto che siamo usciti da questo campo con tre punti“.

Cremonese-Bari 0-1, Grosso: “Partita tosta, ho visto la fame giusta”

Una battuta per molti dei suoi giocatori: “Franco Brienza? Qualità da categoria superiore, al di là dell’avversario. Se entra come ha fatto oggi è un grandissimo valore aggiunto. D’Elia si è fatto trovare nella posizione giusta, davvero un grandissimo gol. Ha calciato di destro, lui che è sinistro. Henderson ha grande qualità, in allenamento sembra che stia con noi da tantissimo tempo. Sveglio, di grandi doti, si impegna tantissimo e dimostrerà tutto quello che ha. Galano può fare bene in diverse posizioni, forse neanche lui sa bene quanto sia forte. Se ci metterà sempre questo sacrificio tornerà a far gol, nel frattempo diciamo che ha fatto una grande prestazione“.

Il Bari è guarito? “Questo torneo è così lungo che non si può pensare di non avere passaggi a vuoto. È da tanti anni che a Bari si vuole provare a fare qualcosa di grande, e dunque al primo intoppo ci si innervosisce. Ma credo di avere un grande gruppo e che se giochiamo bene e con il cuore possiamo lottare fino alla fine per i nostri obiettivi“.

Sulle prime della classe: “Non mi piace parlare delle altre, abbiamo qualità per fare bene. Solo il campo parlerà per dire chi è più forte di tutti. Non guardiamo la classifica, ci siamo distratti. Ora però siamo ripartiti e vogliamo continuare a far bene“.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it