Seguici sui social

Sport

Rugby, quanto dura una partita? I tempi di gioco per ogni categoria

Un punto del regolamento che gli amanti della palla ovale conoscono, ma che va ricordato per avvicinare nuovi appassionati a questo gioco

Pubblicato

il

Sei Nazioni Rugby

La nobiltà del gioco del rugby attrae ogni anno tantissimi nuovi appassionati. Nonostante la Nazionale italiana non sia tra le più forti del mondo – sebbene in percorso di crescita sembri a un buon punto – i tifosi della palla ovale stanno aumentando sempre di più. Ma per avvicinarsi a un gioco è importante conoscerne le regole. Quanto dura, dunque, un incontro? Ecco qual è la durata di una partita di rugby, per ognuna delle categorie di questo gioco.

Durata di una partita di rugby: cosa dice il regolamento

Gli amanti del calcio che seguono anche il rugby conoscono questo piccolo ‘switch’ mentale: se una partita di calcio dura 90 minuti, per ricordare la durata di un incontro della palla ovale occorre sottrarne dieci. La durata di una partita di rugby a 15, infatti, è di 80 minuti di gioco.

Ogni partita dura ha due tempi, da 40 minuti ciascuno, più eventuali minuti di recupero assegnati dall’arbitro. L’80% delle partite di rugby a 15 nel Sei Nazioni finisce entro i 80 minuti di gioco, ma ci sono casi in cui le partite possono durare più a lungo a causa di pause di gioco e interruzioni.

Ad esempio, se un giocatore si infortuna e viene portato fuori dal campo per ricevere assistenza medica, l’arbitro può decidere di assegnare un minuto di recupero per ogni minuto di gioco interrotto.

Ovviamente, anche in questo sport esistono situazioni per cui le partite possono essere interrotte o sospese a causa delle condizioni meteorologiche avverse o di problemi tecnici.

Pubblicità

Il Sei Nazioni, uno dei più importanti tornei di rugby a 15, segue, ovviamente, il regolamento, con gli incontri che durano ottanta minuti di gioco.

Quanto dura un incontro in tutte le categorie del gioco

Ma il rugby a 15, come lo conosciamo noi, non è l’unica variante della disciplina. Esistono, infatti, differenti regolamentazioni della durata di una partita di rugby a seconda della categoria di cui si sta parlando. Ecco un riepilogo:

  • Under 7: 2 tempi da 10’ con un intervallo da 5’ minuti. 32’ minuti totali di gioco in un concentramento.
  • Under 9: 2 tempi di 15’, intervallo da 5’ minuti. 40’ totali.
  • Under 11: 20’ minuti per tempo con 5’ d’intervallo. ciascun tempo diviso in 2 mini tempi da 10’ minuti con 3’ d’intervallo. 48’ totali.
  • Under 13: 2 tempi di 30’ minuti con 5’ d’intervallo. Ogni tempo diviso in 2 mini tempi da 10’ con 3’ d’intervallo. 60’ totali.
  • Under 15: due tempi da 30’ minuti con 5’ d’intervallo. 60’ minuti totali di gioco in un concentramento.
  • Under 19: due tempi da 35′ minuti con 10′ massimo d’intervallo.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!