Seguici sui social

Calcio

Foggia Calcio, multa per cori di discriminazione territoriale contro il Benevento

Il Giudice Sportivo sanziona la società rossonera “per avere i suoi sostenitori, prima dell’inizio e al termine della gara, intonato un coro insultante di matrice territoriale nei confronti della tifoseria avversaria”

Pubblicato

il

Il Giudice Sportivo per la Lega Nazionale Professionisti Serie B, Emilio Battaglia, ha punito il Foggia Calcio con un’ammenda di cinquemila euro a causa di alcuni cori da parte dei tifosi rossoneri di discriminazione territoriale contro il Benevento e la Campania in generale.

Come si legge dal comunicato ufficiale, la multa al Foggia è stata inflitta “per avere suoi sostenitori, prima dell’inizio ed al termine della gara, intonato un coro insultante di matrice territoriale nei confronti della tifoseria avversaria“.

Il Giudice Sportivo, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nella riunione di quest’oggi ha deliberato, inoltre, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle società Ascoli, Benevento, Crotone, Foggia, Lecce e Salernitana “che, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, hanno introdotto nell’impianto sportivo e utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala)”. “

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it