Seguici sui social

Calcio

Calcio, Giuseppe Rossi si ritira: “È stato un viaggio indimenticabile”

Pepito smette con il pallone a 36 anni, dopo una carriera costellata da tanti gravi infortuni: “Dico ciao a questo bellissimo gioco”

Pubblicato

il

Giuseppe Rossi

Giuseppe Rossi si ritira dal calcio giocato. Pepito smette con il pallone a 36 anni, in una carriera costellata da tanti gravi infortuni. L’annuncio ufficiale dell’ormai ex Spal sul proprio profilo Instagram.

Giuseppe Rossi si ritira: “Ho sempre sudato ogni maglia che ho indossato”

Questo il comunicato di Rossi: “Oggi annuncio il mio ritiro dal bellissimo gioco del calcio. È stato un viaggio indimenticabile! Dal correre in cortile da bambino con una palla ai piedi e avere mio padre come allenatore, a giocare al più alto livello di calcio possibile, nei più bei stadi che il calcio può offrire e giocare con/contro i migliori giocatori e club del mondo… Sono eternamente grato di essere stato parte di questo gioco. I miei sogni sono diventati realtà. La mia vita è completa. Tutto quello che volevo era essere il miglior giocatore possibile. Ho dedicato ogni parte di me, ho versato sangue, sudore e lacrime per questo gioco. Posso lasciare il gioco in pace, sapendo di aver fatto tutto il possibile per raggiungere i miei obiettivi. Il mio percorso è unico. Molti momenti positivi ma anche alcuni negativi. Quei momenti difficili (soprattutto gli infortuni) non mi hanno mai definito. Il mio scopo era più forte di qualsiasi ostacolo si presentasse davanti a me. Non ho mai smesso di sognare quando cose che non potevo controllare si sono messe sulla mia strada. Amo così tanto il gioco che non avrei mai potuto rinunciare. Ecco perché scrivo questo con il cuore pesante ma un grande sorriso sul viso – Sono orgoglioso di quello che ho realizzato!

Alla mia famiglia… i vostri sacrifici e il vostro sostegno incondizionato mi hanno dato la forza e il coraggio di raggiungere cose che pensavo fossero irraggiungibili. Grazie.

Ai miei club (@villarrealcf @acffiorentina @manchesterunited @parmacalcio1913 @levanteud @rccelta @nufc @genoacfc @spalferrara)… è stato un onore stare al vostro fianco e rappresentare la vostra maglia! L’ho indossata con orgoglio e ho dato tutto in ogni singola partita. Grazie per la vostra fiducia in me.

Ai miei compagni di squadra… tante battaglie sul campo insieme, tanti momenti fantastici condivisi fuori dal campo. Grazie per essere state figure importanti durante la mia carriera che mi hanno sfidato a essere il miglior giocatore che potessi essere.

Pubblicità

Ai tifosi… il gioco non sarebbe il bellissimo gioco che è senza di voi. Siete stati tutti al mio fianco durante la mia carriera di 19 anni. Abbiamo condiviso dei momenti che dureranno per tutta la vita! Grazie.

Mi mancherà davvero il gioco, ma so che è il momento”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GIUSEPPE ROSSI OFFICIAL (@beppe787)

Pubblicità

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!