Seguici sui social

Tecnologia

Le lampade LED: tutto quello che bisogna sapere

Rappresentano la tecnologia più efficiente, a parità di illuminazione consumano molto meno, circa il 90% rispetto alle lampade alogene e circa il 66% rispetto alle fluorescenti

Pubblicato

il

Lampada a Led

La tecnologia LED ha segnato una nuova frontiera nel campo dell’illuminazione. Le lampade che rientrano in questa categoria offrono numerosi vantaggi: consentono, infatti, di risparmiare di molto sulla bolletta, e al contempo assicurano prestazioni elevatissime anche con il passare degli anni.

Longevità, resistenza, eleganza, indice di resa cromatica alto. Questi sono soltanto alcuni dei lati positivi dei dispositivi LED, che possono essere di varie tipologie ma in ogni caso si caratterizzano per un’eccellente qualità. Vediamo insieme quali sono i pro di tale soluzione, adeguata tanto agli spazi interni quanto a quelli esterni.

Dove acquistare lampade LED pratiche e funzionali

Un’azienda leader nel settore è Lampadadiretta, che propone ai propri clienti un ampio assortimento di faretti, plafoniere, tubi, lampadine LED E14 ed E27. L’obiettivo è soddisfare il bacino d’utenza con un servizio serio e professionale, e con prodotti in grado di accontentare qualunque richiesta.

La filosofia di Lampada diretta si basa su alcuni pilastri essenziali, tra cui il rispetto della natura e la tutela delle risorse del pianeta. Tutti gli articoli inseriti nel catalogo sono progettati per migliorare il tenore di vita delle persone e per salvaguardare la Terra dall’inquinamento.

Si utilizzano solo ed esclusivamente materiali riciclati o comunque green, e non si ricorre mai a sostanze potenzialmente tossiche. Le lampade LED permettono di limitare il consumo di energia e, quindi, di ridurre le immissioni di anidride carbonica nell’ecosistema: ciò ha un impatto senza dubbio positivo sull’ambiente e sull’aria che respiriamo.

L’azienda ha sede a Eindhoven, nei Paesi Bassi: una vera e propria città della luce, dove si sono formati i principali brand che operano nel ramo dell’illuminazione. Il team complessivo comprende più di 250 impiegati, che lavorano in diverse zone dell’Europa e si tengono costantemente aggiornati con studi e ricerche. Lo scopo è sperimentare metodi sempre più innovativi, per tentare di contrastare problematiche attuali come lo smog e il riscaldamento globale.

Lampadadiretta garantisce una regolare assistenza, spedizioni veloci e prezzi convenienti. Tutte le forniture sono certificate al 100% e completamente a norma di legge, e rappresentano un autentico sinonimo di sicurezza.

Tipi di lampade LED

La tecnologia LED può essere applicata a molti dispositivi. Oltre alle classiche lampadine dobbiamo citare almeno i faretti e i tubi: i primi si riconoscono per l’attacco simile a quello di una presa elettrica e per la particolare angolazione del fascio, che oscilla di solito tra 30° e 120° circa. I secondi, invece, prevedono un ventaglio generalmente compreso tra 120° e 160°, una lunghezza standard e un’efficienza di gran lunga superiore a quella dei tubi al neon (105 Lm/W contro 70-90 Lm/W).

Decisamente all’avanguardia sono le lampade LED dimmerabili, che danno l’opportunità di aumentare o diminuire l’intensità luminosa con un semplice interruttore. Ciò significa sfruttare solo l’energia di cui si ha bisogno, e andare incontro a un sensibile risparmio. Ancora più avanzate sono le lampadine Internet of Things, che si possono addirittura connettere alla rete così da programmarne l’accensione o il cambio di colore!

Lampade a filamento e opache

Una parentesi va dedicata alle lampade a filamento e a quelle opache con attacco E14 ed E27. Queste ultime sono le più diffuse, fabbricate in vetro smerigliato e indicate per sostituire i tradizionali sistemi a incandescenza. L’attacco è a spirale, e può essere piccolo (E14) o grande (E27), rispettivamente consigliato per i dispositivi da tavolo e per quelli da soffitto. Il numero nel nome indica nient’altro che il diametro.

Le lampadine a filamento sono esteticamente uguali, ma includono LED collocati non su un piano bensì su una fila. Poiché il rivestimento è trasparente, l’interno è visibile con notevole effetto scenografico.

I vantaggi della tecnologia LED

Passiamo a elencare i maggiori lati positivi delle lampade LED, partendo dal risparmio che esse garantiscono. Il consumo di energia è inferiore a quello degli impianti classici di circa il 75%: ciò giova tantissimo sia alla bolletta di casa, sia alla salute del pianeta. A questo si aggiunge un’eccezionale longevità, in quanto una singola lampadina LED per interni può durare anche 10.000 ore.

Altri pregi del LED sono la scarsissima emissione di calore, la bellezza del design, la possibilità di selezionare luci di diverse tonalità (calde, neutre o fredde). Il colore è indicato in gradi Kelvin: per esempio, una lampada di 8.000 K sarà blu-azzurra, mentre una di 2.000 K tende al rosso fuoco.

I materiali di costruzione sono ecologici e riciclabili, un vero toccasana per l’ecosistema. Eleganza, funzionalità e sicurezza procedono di pari passo.

I fattori da considerare prima della scelta di una lampadina LED

I dispositivi LED si differenziano in base ad alcuni elementi:

  • la durata;
  • la resistenza agli agenti atmosferici, al freddo e alle precipitazioni;
  • l’efficienza luminosa;
  • la classe energetica.

Da questi parametri dipende la qualità della lampada, ragion per cui è importante fare una riflessione preliminare in vista dell’acquisto.

Seo Specialist, lavora da anni con diversi portali online e testate giornalistiche, esperto di Social Media.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it