Seguici sui social

Spettacolo

Sanremo 2024, tutti i medley della Serata Cover dell’Ariston

Una composizione che intreccia insieme vari brani musicali, spesso di diversi autori o generi, creando un viaggio melodico attraverso epoche e stili differenti. Ne vedremo davvero parecchi all’Ariston

Pubblicato

il

Sanremo 2023 scenografia

Sono un ponte tra passato e presente, un modo per rinnovare e rivivere la musica attraverso generazioni diverse. I medley a Sanremo sono utilizzati ormai da tantissimi anni da artisti celebri e non. Uno strumento di narrazione musicale, unendo storie e melodie in un unico flusso armonico. Se eseguito bene, diventa un’arma dal fascino irripetibile. Scopriamo dunque tutti i medley di Sanremo 2024, ma prima andiamo alla scoperta di questo elemento interessante della musica.

Come si fa a creare degli esempi di questa forma artistica: sono richieste tante competenze

Nel mondo della musica, il medley si distingue come una forma artistica unica e affascinante. Si tratta di una composizione che intreccia insieme vari brani musicali, spesso di diversi autori o generi, creando un viaggio melodico attraverso epoche e stili differenti.

Il termine “medley” deriva dall’inglese e indica una “miscela” o un “insieme” di elementi diversi. Nella musica, si riferisce all’unione di brani diversi, spesso in modo fluido e armonico, in modo che il passaggio da un brano all’altro sia quasi impercettibile. Originariamente, i medley nascevano come un modo per mantenere vivo l’interesse dell’ascoltatore, introducendo varietà e sorpresa nell’esecuzione musicale.

Quali sono i medley di Sanremo 2024: scopriamoli insieme

Il Festival di Sanremo si distingue, dunque, per la cospicua presenza di medley all’interno della scaletta delle varie serate. Come detto, saranno diversi i medley presenti a Sanremo 2024. Alessandra Amoroso ne farà uno con i Boomdabash con le sue stesse canzoni;

Geolier, affiancato da Guè e Luchè, oltre a Gigi D’Alessio, presenterà un medley intitolato “Strade” sul palco. Parallelamente, Ghali e Ratchopper eseguiranno un medley denominato “Italiano vero”. Inoltre, Il Tre in collaborazione con Fabrizio Moro, porterà in scena un medley dedicato alle canzoni di Fabrizio Moro.

Pubblicità

Renga e Nek saliranno sul palco per eseguire un medley che includerà i loro successi più famosi. Al loro fianco, i Ricchi e Poveri e Paola & Chiara si uniranno in un’esibizione congiunta di “Sarà perché ti amo” e “Mamma Maria”. Rose Villain, in collaborazione con Gianna Nannini, presenterà un medley, mentre Sangiovanni e Aitana uniranno le loro voci in un medley che comprende “Farfalle” e “Mariposas”.

I Santi Francesi e Skin, d’altro canto, interpreteranno una versione di “Hallelujah” di Leonard Cohen. Infine, i The Kolors offriranno un medley che celebra i successi di Umberto Tozzi, eseguito insieme al celebre cantautore.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!