Seguici sui social

Attualità

Maturità, è la notte prima degli esami: alcune frasi dal celebre film

Un momento emblematico della vita degli studenti maturandi in tutta Italia

Pubblicato

il

Notte prima degli esami

A volte, l’arte e la realtà si sovrappongono in maniere sorprendenti, creando un’eco emotiva attraverso le generazioni. Un esempio perfetto è il fenomeno culturale italiano della “Notte Prima degli Esami“, un momento emblematico della vita degli studenti maturandi in tutta Italia, che ha trovato risonanza nella musica e nel cinema. Ecco dunque alcune frasi del film, con il testo e gli accordi della celebre canzone di Antonello Venditti, per questa notte prima degli esami 2023.

La Storia dell’esame di maturità

Iniziando con un po’ di storia, l’esame di maturità è una prova scolastica fondamentale che segna la fine dell’istruzione secondaria in Italia. Ha origini antiche, risalenti almeno al XVI secolo, quando l’università di Padova istituì per la prima volta un “esame di maturità” come criterio di ammissione. Tuttavia, l’esame come lo conosciamo oggi, con la sua combinazione di prove scritte e orali, è un prodotto del sistema educativo italiano post-Risorgimento.

Notte prima degli esami 2023, il testo della canzone di Venditti

Io mi ricordo quattro ragazzi con la chitarraE un pianoforte sulla spallaCome i pini di Roma la vita non li spezzaQuesta notte è ancora nostra
Ma come fanno le segretarie con gli occhiali a farsi sposare dagli avvocati?Le bombe delle sei non fanno maleÈ solo il giorno che muoreÈ solo il giorno che muore
Gli esami sono vicini e tu sei troppo lontana dalla mia stanzaTuo padre sembra Dante e tuo fratello AriostoStasera al solito posto, la luna sembra stranaSarà che non ti vedoDa una settimana
Maturità, t’avessi preso prima, le mie mani sul tuo senoÈ fitto il tuo misteroE il tuo peccato è originale come i tuoi calzoni americaniNon fermare, prego, le mie maniSulle tue cosce tese, chiuse come le chieseQuando ti vuoi confessare
Notte prima degli esami, notte di poliziaCerto qualcuno te lo sei portato viaNotte di mamme e di papà col biberon in manoNotte di nonne alla finestra, ma questa notte è ancora nostra
Notte di giovani attori, di pizze fredde e di calzoniNotte di sogni, di coppe e di campioniNotte di lacrime e preghiereLa matematica non sarà mai il mio mestiere
E gli aerei volano alto tra New York e MoscaMa questa notte è ancora nostraClaudia, non tremare, non ti posso far maleSe l’amore è amore
Si accendono le luci qui sul palcoMa quanti amici ho intorno che viene voglia di cantareForse cambiati, certo un po’ diversiMa con la voglia ancora di cambiare
Se l’amore è amore, se l’amore è amore, se l’amore è amoreSe l’amore è amore, se l’amore è amore

Notte prima degli esami 2023, gli accordi della canzone

DO      MIm7   LAm      DO          FA

Io mi ricordo quattro ragazzi con la chitarra

REm  SOL

Pubblicità

e un pianoforte sulla spalla

DO        MIm7  LAm     DO

Come tini di Roma la vita non li spezza

FA              REm

questa notte è ancora nostra

Pubblicità

SOL

ma come fanno le segretarie con gli occhiali a farsi sposare dagli avvocati

DO      MIm7         LAm   DO              FA  REm

Le bombe delle sei non fanno male è solo il giorno che muore

SOL    SOL7

Pubblicità

è solo il giorno che muore

DO      MIm7    LAm            DO         FA    REm

Gli esami sono vicini e tu sei troppo lontana dalla mia stanza

SOL

tuo padre sembra Dante e tuo fratello Ariosto

Pubblicità

SOL7           DO       MIm7       LAm

stasera al solito posto la luna sembra strana

DO          FA  REm        SOL   SOL7

sarà che non ti vedo da una settimana

DO        MIm7       LAm

Pubblicità

Maturità ti avessi preso prima

DO       FA                REm

le mie mani sul tuo seno e’ fitto il tuo mistero

SOL                               SOL7

e il tuo peccato originale come quei calzoni americani

Pubblicità

DO      MIm7     LAm

non fermare ti prego le mie mani

DO         FA            REm

sulle tue cosce tese chiuse come le chiese

SOL   SOL7

Pubblicità

quando ti vuoi confessare

DO     MIm7       LAm

Notte prima degli esami
DO

notte di polizia

FA                   REm

Pubblicità

certo qualcuno te lo sei portato via

SOL

notte di mamma e di papà col biberon in mano

SOL7

notte di nonne alla finestra

Pubblicità

DO       MIm7   LAm     DO

ma questa notte è ancora nostra

FA                                REm

notte di giovani attori, di pizze fredde e di calzoni

SOL                SOL7

Pubblicità

notte di sogni di coppe di campioni

DO       MIm7       LAm

Notte di lacrime e preghiere

DO        FA         REm

la matematica non sara’ mai il mio mestiere

Pubblicità

SOL                          SOL7

e gli aerei volano in alto tra New York e Mosca

DO        MIm7  LAm

ma questa notte è ancora nostra

DO        FA            REm

Pubblicità

Claudia non tremare, non ti posso far male

SOL   SOL7

se l’amore è amore

DO       MIm7        LAm

Si accendono le luci qui sul palco

Pubblicità

DO

ma quanti amici attorno

FA             REm

che viene voglia di cantare

SOL                      SOL7
forse cambiati, certo un po’ diversi

Pubblicità

DO      MIm7       LAm   DO   FA

ma con la voglia ancora di cambiare
REm             SOL SOL7

se l’amore è amore, se l’amore è amore

DO  MIm7  LAm DO       FA   REm        SOL  DO

Se l’amore è amore, se l’amore è amore, se l’amore è amore.

Pubblicità

Alcune frasi celebri dal film di Brizzi

Ecco alcune frasi celebri dal film di Brizzi omonimo.

  • Quando l’ultimo giorno di scuola dell’ultimo anno di liceo suona la campanella dell’ultima ora, tu sei convinto che quello sia l’ultimo secondo della tua adolescenza. Senti il bisogno di sottolineare l’evento con una frase storica, tipo: “Che la forza sia con noi!”… oppure “Campioni del Mondo, Campioni del Mondo, Campioni del Mondo!”… ma soprattutto, hai una grandissima voglia di far saltare il tappo che ti ha chiuso lo stomaco per cinque lunghissimi anni! [si riferisce al suo desiderio di andare a sfogarsi contro il prof. Martinelli] (Luca).
  • [Dopo aver scoperto che il professore che ha appena insultato pesantemente sarà il membro interno all’esame] Quando l’ultimo giorno di scuola dell’ultimo anno di liceo suona la campanella dell’ultima ora, sei convinto che quello sia l’ultimo secondo della tua adolescenza: grandissima cazzata! (Luca)
  • [Mentre si trova con Claudia nuda nell’armadio] Avrei voluto che la discussione durasse per sempre. Lo so, al posto mio Fonzie l’avrebbe baciata subito, ma purtroppo io non ero Fonzie: ero Richie Cunningham! (Luca)
  • [Pensando e scrivendo sul suo diario] 9 giugno. Nota positiva: la festa era piena di gente, la musica fighissima e c’era la migliore sangria di tutti i tempi. Nota negativa: sempre la stessa… Cesare! Ultimamente non so che ha, è un po’ troppo nervoso… [viene mostrato Cesare mentre dà una testata a un arbitro che lo ha ammonito giocando a calcio] Ma la nota più negativa è che mancano 12 giorni, 6 ore e 23 minuti agli esami… ma chi l’ha inventata, la maturità? Voglio nome e cognome di quel bastardo! Se non prendo 60, papà [il prof. Martinelli] si taglia le vene… ma poi, ‘sto voto, servirà davvero a qualcosa nella vita? P.S.: ho conosciuto un ragazzo simpatico [Luca], ma non mi ricordo neanche il nome. Peccato! (Claudia)
  • [Rivolgendosi a Chicca poco prima che il pullman su cui lei è salita parta per Berlino] Portami un pezzo di muro quando torni… perché torni, vero? (Claudia)
  • Massimiliano, il mio migliore amico… detiene il record mondiale di nonni morti: trentacinque poveri vecchietti sacrificati per dribblare le interrogazioni. (Luca)
  • E bravo Luca…! Io la definirei la stronzata del secolo. Lo sai che… se ti promuovono, il prossimo anno l’Ascoli vince la Coppa dei Campioni! […] Famme anda’, va’, che se la Carogna ci vede insieme magari mi boccia pure a me. [chiama la fidanzata] Simo! Simona! E dai, movi ‘ste chiappe! (Massi)
  • Simona. È l’unica donna al mondo capace di sopportare quel cazzaro di Massi. Praticamente è una santa. (Luca)
  • Ho anche una migliore amica, Alice. Parlare con lei bevendo uno Yoga alla pera è una delle cinque cose più belle del mondo. (Luca)
  • L’unico che poteva davvero capirmi era Riccardo, il mio migliore amico. Sì, lo so, l’ho già detto per Massi e Alice, ma ho tre migliori amici, mica si può fare l’hit parade delle amicizie! (Luca)
  • Ho rivisto quei dieci secondi di Claudia per tutta la notte… Secondo Alice sto diventando un maniaco. Mi sa che c’ha ragione. (Luca)
  • Vedi, Molinari… Luca… l’importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L’importante è quello che provi mentre corri. E per tornare a noi, studia Leopardi […] Se all’esame sei in difficoltà te lo chiedo. (Prof. Martinelli)
  • Domanda di chimica: se in un pentolone di sugo ci metto un cucchiaino di merda, il sapore si sente? (Massi)
  • È la storia più vecchia del mondo: lui ama lei, ma lei ama l’altro… e l’altro è quasi sempre il tuo migliore amico. (Luca)
  • [Dopo aver sentito alla radio che gli esami di maturità sarebbero stati annullati] Dio esiste! (Luca)
  • Quella notte è andata così, non ho baciato Claudia e non c’è stato il lieto fine. Eppure me la ricorderò sempre perché era una notte speciale. Ma io la magia di quella notte, come spesso succede nella vita, non l’ho più ritrovata. (Luca)

I nostri auguri per la maturità

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!