Seguici sui social

Cronaca

Omicidio Vannini, sentenza Cassazione: condanna definitiva ai Ciontoli

Antonio Ciontoli è stato condannato a 14 anni, 9 anni e 4 mesi per figli e moglie. La famiglia: “Finalmente giustizia è fatta”

Pubblicato

il

Corte di Cassazione
foto: Wikipedia

Condanna definitiva per Antonio Ciontoli, i due figli Martina e Federico e la moglie Maria Pezzillo, per l’omicidio di Marco Vannini. A stabilirlo è la Corte di Cassazione, che emette la sentenza per i tre riguardo il caso del 21enne ucciso da un colpo di pistola nella notte tra il 17 e il 18 maggio 2015 mentre era a casa della fidanzata a Ladispoli, sul litorale romano.

Sono stati infatti rigettati i ricorsi degli imputati. Antonio Ciontoli è stato condannato a 14 anni, mentre arriva una conferma della sentenza già emessa nello scorso settembre, al processo d’appello bis, per figli e moglie, a cui vanno 9 anni e 4 mesi; per loro non cambia la pena, ma è stato trasformato il concorso anomalo in omicidio volontario in concorso semplice, “attenuato dal minimo ruolo e apporto causale”.

Gioia fuori dal tribunale da parte dei familiari di Marco Vannini dopo la sentenza. “Finalmente giustizia è fatta”, hanno detto i genitori. “Sono contento che finalmente è stata fatta giustizia per Marco. Gli avevamo promesso un mazzo di fiori se fosse stata fatta giustizia e domani è la prima cosa che farò” ha aggiunto il padre di Vannini, Valerio.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it