Seguici sui social

Cultura

Pompei, eccezionale scoperta agli scavi: ritrovati due corpi intatti (Video)

Due uomini, un signore quarantenne e il suo schiavo, sono stati ritrovati in condizioni incredibilmente integre. Una scoperta eccezionale, che accresce il valore già inestimabile dell’area archeologica

Pubblicato

il

Scavi di Pompei Tempio Apollo
foto di repertorio: Wikimedia Commons

Una eccezionale scoperta quella che è avvenuta agli scavi di Pompei. Sono stati ritrovati in condizioni praticamente perfette i corpi di due vittime dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. che flagellò la città, ricoprendola di ceneri e lapilli.

Scavi di Pompei, l’eccezionale scoperta accresce il valore già inestimabile dell’area archeologica

Come raccontato da Ansa, si tratta di due uomini, un quarantenne signore di rango avvolto in un caldo mantello di lana e il suo giovane schiavo in tunica. Ciò che stupisce gli esperti più di ogni altra cosa, probabilmente, il fatto che i corpi delle vittime siano stati ritrovati praticamente intatti. 

Sembra, infatti, che il tempo non abbia agito su di loro, come spiega il direttore Massimo Osanna: “Per la prima volta dopo più di 150 anni è stato possibile realizzare i calchi perfettamente riusciti delle vittime e delle cose che avevano con sé nell’attimo in cui sono stati investiti e uccisi dai vapori bollenti dell’eruzione”.

La scoperta, che risale ad alcuni giorni fa, è avvenuta nello scavo in corso dal 2020 nella grande villa suburbana a Civita Giuliana, 700 metri a nord ovest di Pompei. Un avvenimento davvero eccezionale, un segno tangibile della civiltà che popolava il centro distrutto dal Vesuvio, che avvalorano un’area archeologica dal valore inestimabile.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it