Seguici sui social

Calcio

Supercoppa Italiana, l’Inter schiaccia il Milan e vince il trofeo: ma quanto vale il premio?

I nerazzurri dominano il derby in lungo e in largo e si portano a casa la coppa. Ma a quanto ammonta il montepremi?

Pubblicato

il

Supercoppa Italiana

L’Inter batte il Milan e si aggiudica la Supercoppa Italiana 2023. I nerazzurri di Simone Inzaghi – quattro finali vinte su quattro nella competizione – schiacciano tre a zero i rossoneri di Stefano Pioli e si portano a casa il trofeo. Ma quanto guadagna chi vince questa coppa? Ecco quanto vale il premio per la Supercoppa Italiana 2023, con i relativi incassi.

Premio Supercoppa Italiana 2023: quanto vale il trofeo

La Supercoppa va all’Inter. I nerazzurri dominano in lungo e in largo e, grazie alle reti di Dimarco, Dzeko e Lautaro, si portano a casa la soddisfazione di aver vinto un derby, e soprattutto una coppa dal prestigio e dal valore immutati.

Ma non si tratta solo di gloria: ovviamente, chi vince la Supercoppa guadagna anche una cifra consistente. Del resto, non siamo ipocriti, la partita si è giocata in Arabia Saudita per questioni di marketing, e perché l’offerta arrivata dal Medio Oriente è stata cospicua.

Sì, perché già prima di scendere in campo, come riporta “Money.it”, Milan e Inter hanno potuto incassare 1,5 milioni in più rispetto a quanto elargito lo scorso anno.

Quanto guadagna chi vince la Supercoppa: quali sono gli incassi

Inoltre, il contratto siglato dalla Lega con il Ministero dello Sport saudita e la Sela Sport che si occupa dell’evento, prevede infatti un assegno complessivo da 7,5 milioni: i due club si divideranno così 3,5 milioni a testa.

Il montepremi complessivo di 7,5 milioni di euro comprende un 10% che andrà nelle casse della Lega di Serie A, vale a dire 750.000 euro. Restano così 6,75 milioni di euro da suddividere tra Milan e Inter.

E dunque, a quanto ammonta il premio per la Supercoppa Italiana 2023? Quanto guadagna chi vince il trofeo? Conti alla mano alla vincente spetterà poco meno di 3,4 milioni di euro mentre chi perderà si consolerà con un tesoretto un po’ più basso (poco al di sotto della soglia dei 3 milioni).

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!