Seguici sui social

Spettacolo

Giornalismo, Raffaella Cosentino e le sue battaglie per la corretta informazione

Calabrese, è una documentarista specializzata in diritti umani, migrazioni e mafie, che ha lavorato come freelance per diverse testate ed emittenti di grandissimo spessore

Pubblicato

il

Raffaella Cosentino

È uno dei volti più noti e apprezzati del TGR Sicilia, Raffaella Cosentino. Giornalista e documentarista, ha condotto, nel corso della sua già lunga carriera, diverse battaglie in difesa dei diritti umani e dei lavoratori, in particolar modo della sua classe, quella giornalistica. Scopriamo di più sulla conduttrice, che ha lavorato a diversi progetti.

La biografia e la carriera della documentarista e giornalista RAI

Raffaella Cosentino è una giornalista calabrese che lavora presso la RAI. Ma al suo impegno con il telegiornale regionale della Sicilia ha affiancato una solida attività da documentarista. Originaria di Catanzaro, sin da giovanissima ha manifestato un certo interesse per tematiche come l’informazione trasparente. Specializzata in diritti umani, migrazioni e mafie, ha lavorato come freelance per diverse testate ed emittenti di grandissimo spessore.

Nella sua carriera, infatti, spiccano le esperienze con BBC, Repubblica, L’Espresso, Internazionale. La giornalista, che ha curato progetti sulla corretta informazione per non discriminare le minoranze, è stata inoltre fregiata di diversi riconoscimenti. Tra i premi vinti da Cosentino, ne saltano all’occhio alcuni:

  • Premio Ivan Bonfanti 2011, Giornalismo d’inchiesta “Gruppo dello zuccherificio” 2012;
  • Premio Pietro Di Donato 2017;
  • Premio Gianluca Congiusta 2017 al RiaceInFestival per il documentario Terre Impure.

Questi, invece, i documentari a cura della giornalista:

  • Eu 013 L’ultima frontiera (2013);
  • Sul fronte del mare (2016);
  • Terre Impure (2017).

Raffaella Cosentino ha un marito e dei figli? Nessuna news sulla sua vita privata

Della vita privata di Raffaella Cosentino non abbiamo praticamente informazioni. La giornalista sembra infatti una persona davvero molto riservata circa la sua sfera più intima. Non sappiamo, dunque, se abbia un marito e dei figli. Ciò che sappiamo di lei, possiamo apprenderlo dai suoi canali social, dove Cosentino utilizza queste frasi per descrivere la sua attività e la sua personalità: “Calabrese, buddista Soka Gakkai, giornalista. Su Facebook esprimo le mie opinioni personali”.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!