Seguici sui social

Calcio

Coppa Italia, come funzionano i tempi supplementari in questa competizione

Trenta minuti, divisi in due frazioni da quindici, per decidere chi continuerà il cammino in Coppa: ecco come funziona il torneo

Pubblicato

il

Trofeo Tim Cup

Novanta minuti non bastano: la sfida è terminata in parità. Nessuna delle due squadre è riuscita a battere l’avversario, e servirà dunque continuare a sperare. Serviranno i tempi supplementari. Ma come funzionano in Coppa Italia? Ecco le regole per quanto riguarda le sostituzioni e la durata.

Come funziona l’extra time nella coppa nazionale: quanto durano le due frazioni di gioco

I tempi supplementari della Coppa Italia, ovvero ciò che separa una squadra dal baratro dell’eliminazione al paradiso del passaggio al turno successivo, o alla vittoria della competizione. Un torneo, questo, che funziona più o meno come gli altri.

L’extra time nella coppa nazionale italiana, infatti, dura complessivamente 30 minuti: si tratta di due tempi da 15 minuti, escluso il recupero, che potrà comunque essere assegnato in base a quanto tempo effettivamente si è perso nel corso delle due frazioni. Come per i tempi regolamentari, il recupero non è cumulativo. Se la parità persiste al termine dei tempi supplementari, si procederà con i tiri di rigore.

Sostituzioni tempi supplementari Coppa Italia: quante se ne possono fare, cosa dice il regolamento

Ma come funzionano le sostituzioni nei tempi supplementari della Coppa Italia? Ecco un testo pubblicato nel giugno 2020: “[…] di consentire l’effettuazione di un numero massimo di cinque sostituzioni per ciascuna squadra nelle gare delle competizioni programmate”.

Inoltre: “di prevedere che ogni squadra possa effettuare le suddette sostituzioni utilizzando al massimo tre interruzioni della gara, oltre all’intervallo previsto tra i due tempi di gioco, nonché, nell’eventualità di disputa dei tempi supplementari, una quarta interruzione, oltre a quelle previste tra la fine dei tempi regolamentari e l’inizio del primo tempo supplementare e tra il primo e il secondo tempo supplementare, solo nel caso in cui al termine dei tempi regolamentari siano stati sostituiti meno di cinque calciatori/calciatrici”.

Pubblicità

Il regolamento specifica: “Si precisa che, laddove le due squadre effettuino una sostituzione nello stesso momento, questa verrà considerata un’interruzione della gara utilizzata per le sostituzioni da entrambe le squadre”.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!