Seguici sui social

Cronaca

Trieste, i portuali confermano lo sciopero contro l’obbligo di green pass: “Blocchiamo il porto”

Scontro frontale verso venerdì 15 ottobre. Il sindacato: “Nulla ci farà scendere a patti”. E le aziende del porto hanno deciso di pagare i tamponi gratis a tutti

Pubblicato

il

Porto Trieste
Foto: Wikimedia Commons

I portuali di Trieste confermano lo sciopero contro l’obbligo di green pass. Gli operatori di uno dei più importanti scali del Paese confermano di voler bloccare il porto venerdì 15 ottobre. I lavoratori portuali, dopo il maxi corteo di lunedì 11 ottobre contro la certificazione verde, annunciano di voler proseguire sulla linea da loro adottata.

Portuali Trieste, il comunicato: “Nulla ci farà scendere a patti”

Nel pomeriggio di martedì è stato pubblicato un comunicato del sindacato Coordinamento Lavoratori Portuali Trieste che conferma un blocco totale delle attività nello scalo marittimo il 15 ottobre. È quello il giorno in cui entrerà in vigore l’obbligo di green pass per tutti coloro i quali lavorano presso il porto.

Zeno D’Agostino, presidente dello scalo marittimo, ha minacciato le dimissioni in caso di un blocco a oltranza delle operazioni. Le parole del sindacato contenute nel comunicato: “Siamo venuti a conoscenza che il governo sta tentando di trovare un accordo, una sorta di accomodamento riguardante i portuali di Trieste, e che si paventano da parte del Presidente Zeno D’Agostino le dimissioni. Nulla di tutto ciò ci farà scendere a patti. Non solo noi, ma tutte le categorie di lavoratori”.

Intanto le aziende del porto hanno deciso di pagare i tamponi gratis a tutti i lavoratori. Insomma, è scontro frontale, e si prevede un clima altrettanto teso nei prossimi giorni.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it