Seguici sui social

Sport

Un occhio agli italiani che potrebbero apparire nei draft NBA 2022

Possiamo guardare con occhio attento a cinque dei nostri talenti che molto probabilmente faranno una buona figura

Pubblicato

il

Draft Nba

Sono in corso in questi giorni i play-off NBA, ma gettando un occhio più in là, si può iniziare a fantasticare sui draft che si terranno il prossimo 23 giugno. E perché no, se vogliamo sognare in grande possiamo guardare con occhio attento a cinque dei nostri talenti che molto probabilmente faranno una buona figura nei draft: parliamo di Paolo Banchero, Matteo Spagnolo, Gabriele Procida, Abramo Canka e Giordano Bortolani.

I cinque talenti italiani ai draft NBA

Banchero verrà quasi sicuramente chiamato tra le prime posizioni di questo draft 2022, mentre Spagnolo e Procida si attesteranno attorno alla cinquantesima posizione. Potremmo invece vedere Canka e Giordano verso l’ottantesima posizione.

Nba

Foto: Pixabay

Approfondendo meglio i loro profili, di Banchero c’è da dire che è un talento puro e cristallino, non a caso si giocherà le prime chiamate. Ha chiuso la stagione a Duke lasciando un bel ricordo. Spagnolo e Procida come già anticipato, si giocheranno le seconde chiamate. Il primo dei due sta avendo un livello di resa alla Vanoli Cremona niente male. Se sarà capace di restare su questi ritmi, la sua presenza nei draft sarà ancora più probabile. Procida invece cerca di alzare l’asticella in carriera, passando dalla Fortitudo Bologna a un team NBA. Canka e Giordano, i meno quotati del quintetto, rispettivamente dal Lokomotiv Kuban e dalla De’ Longhi Treviso, cercano gloria e voglia di riscatto in questa stagione che potrebbe vederli chiudere contratti importanti in un team NBA, non prima di aver passato un altro anno in Europa a fare esperienza.

La scena NBA

Al di là di come andranno le chiamate, la presenza di questi campioncini nei draft NBA deve rendere l’Italia un paese orgoglioso. Competere con atleti così competitivi e motivati non è affatto uno scherzo, basti guardare ai play-off che si stanno tenendo in questi giorni. Il livello è estremamente alto e fare pronostici è difficile. Le quote NBA possono darci un’indicazione sulle squadre più quotate che competeranno fino alla fine per la conquista dell’anello. I bookmakers seguono molto da vicino la situazione e potrebbero fornire spunti molto interessanti a tutti gli appassionati.

Visto il livello altissimo della competizione, per i talenti italiani fare bene nel Gotha di questo sport sarebbe una grande soddisfazione. I nostri giocatori lo sanno bene e non c’è dubbio che daranno il meglio del meglio per non sfigurare nei provini a cui si sottoporranno. Proprio Banchero si è mostrato tra i giocatori più talentuosi della stagione ed è normale che sia tra i più chiacchierati da parte delle società NBA che, c’è da star sicuri, non se lo lasceranno sfuggire tanto facilmente.

La draft lottery

La draft lottery, ovvero la fase in cui si stabilirà tramite sorteggio l’ordine di chiamata dei team, si terrà il 17 maggio. In quel momento si decideranno i sogni di questi cinque talenti. Non c’è dubbio sulla stoffa dei nostri giocatori, e siamo sicuri del valore aggiunto che potranno dimostrare in un team NBA. Basti pensare, come anticipato in apertura, che Banchero si giocherà le prime tre posizioni dei draft, dietro Chet Holmgren e Jabari Smith, dopo essere arrivato alle semifinali NCAA con Duke e aver chiuso con la sconfitta contro North Carolina.

Il riscatto dello sport italiano passa per la palla a spicchi

Avere cinque giocatori con grandi chance NBA, insieme al nuovo corso della Ferrari in Formula 1, rappresenta una grande boccata d’ossigeno per il mondo dello sport italiano, non solo rispetto alle cocenti delusioni calcistiche, con l’addio ai Mondiali dell’Italia e solo la Roma a difendere i colori italiani in una competizione europea.

Anche per il movimento cestistico Azzurro, questa possibilità è la luce in fondo al tunnel dopo anni in discesa libera. Una rinascita che, se confermata dai fatti, non può far altro che far bene. Sarà una spinta propulsiva prima di tutto per gli addetti ai lavori, ma non meno importante è un segnale importante per il pubblico che segue da tanto il mondo del basket ai massimi livelli, e che si rispecchia un po’ negli occhi di questi ragazzi che potrebbero coronare il sogno di una vita.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!