Seguici sui social

Cronaca

Vaccini, dal 16 agosto accesso libero per gli Under 18

La nuova direttiva che è stata indirizzata dal commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo alle regioni prevede la predisposizione di corsie preferenziali per l’ammissione alle somministrazioni dei giovani cittadini senza preventiva prenotazione

Pubblicato

il

Francesco Paolo Figliuolo
foto: youtube.it

La campagna vaccinale in Italia procede su ritmi sostenuti, nonostante si stia entrando nel periodo clou per le vacanze. Una nuova accelerazione deriverà dalla recente direttiva del commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo che ha annunciato il libero accesso ai vaccini per gli under 18 a partire dal 16 agosto.

Vaccini in Italia, dal 16 agosto libero accesso per la fascia 12-18 anni

Il mese di agosto potrebbe rivelarsi un vero e proprio volano nella battaglia all’epidemia da Covid-19. La cabina di regia, che monitora l’andamento delle somministrazioni del farmaco anti-Coronavirus, sta cercando di mettere in campo tutte le misure necessarie per raggiungere quante più persone possibili. Al momento, l’obiettivo del raggiungimento dell’immunità di gregge entro l’autunno può essere ancora centrato.

La nuova direttiva che è stata indirizzata alle regioni prevede la “predisposizione di corsie preferenziali per l’ammissione alle somministrazioni dei giovani cittadini senza preventiva prenotazione“. Per questa categoria i vaccini a disposizione sono solo due, quelli più utilizzati da gennaio ad oggi: Pfizer e Moderna.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Giornalista praticante, attivista antimafia e ogni tanto scrittore di pensieri.

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it