Seguici sui social

Spettacolo

Sanremo 2024, a che ora finisce la prima serata del Festival?

Con una line-up di trenta Big, il teatro Ariston si prepara a vivere momenti di grande musica fino a notte fonda

Pubblicato

il

Teatro Ariston Sanremo esterno

Siamo ormai già nel vivo del Festival di Sanremo, nonostante siamo già alla prima serata. Un primo appuntamento, quello con la kermesse canora, che vede esibirsi tutti i trenta artisti in gara. Ne vedremo delle belle, ma staremo anche svegli a lungo. Dunque, a che ora finisce la prima serata di Sanremo 2024?

Amadeus in conferenza stampa è stato chiaro: “Non si termina prima delle due”

“A che ora finisce Sanremo 2024? Non prima delle due”. Amadeus è stato categorico nella conferenza stampa di Sanremo, insieme a un Fiorello sbigottito. Con una line-up di trenta Big, il teatro Ariston si prepara a vivere momenti di grande musica fino a notte fonda, sebbene non si escludano possibili prolungamenti data l’eccezionale densità di talenti in gara.

Ma non è tutto: dopo l’ultima nota della grande finale, il Festival di Sanremo non andrà a dormire. L’After Festival, intitolato “Viva Rai2… Viva Sanremo!”, prenderà il testimone per continuare a intrattenere il pubblico fino alle 2:25. Quest’anno, il trio composto da Fiorello, Fabrizio Biggio e Mauro Casciari promette di regalare ai telespettatori una dose extra di risate e riflessioni post-evento, mantenendo viva l’atmosfera festosa che caratterizza il festival.

Per chi non riuscisse a restare sveglio fino a tarda notte o volesse semplicemente rivivere i momenti salienti, Rai2 offre una soluzione ideale: la replica dell’After Festival sarà trasmessa la mattina successiva alle 7:15, garantendo a tutti gli appassionati di non perdere nemmeno un istante di questo evento televisivo che si annuncia già come un capitolo memorabile nella storia del Festival di Sanremo.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!