Seguici sui social

Spettacolo

Sanremo 2024, quindici cantanti in gara nella seconda serata del Festival

Gli artisti, introdotti dalla co-conduttrice Giorgia, saranno presentati da altrettanti colleghi. Tra gli ospiti più attesi Giovanni Allevi e John Travolta

Pubblicato

il

Tutto pronto per la seconda serata del Festival di Sanremo. Dopo il grande successo della prima serata, la kermesse canora torna con un secondo appuntamento da non perdere. Quindici i cantanti in gara nella serata di mercoledì 7 febbraio, che saranno introdotti da Giorgia, co-conduttrice per questa sera, e soprattutto dagli artisti che si esibiranno giovedì 8. Ecco dove scaricare la scaletta della seconda serata di Sanremo 2024 in PDF.

Gli abbinamenti imprevedibili del sorteggio: gli artisti presenteranno i loro colleghi

Come detto, la serata vedrà l’esibizione di quindici artisti, che avranno l’opportunità unica di essere presentati da altri quindici colleghi, in un’originale formula di scambio che aggiunge un tocco di imprevedibilità all’evento. Questi abbinamenti sono stati decisi attraverso un sorteggio effettuato da Amadeus e Giorgia, che stasera ricopre anche il ruolo di co-conduttrice della serata, durante una conferenza stampa. Giorgia, inoltre, celebrerà i 30 anni del suo successo “E poi”, regalando al pubblico un momento di pura nostalgia e magia musicale. Non canteranno, dunque, tutti e trenta i big, come successo nella prima serata del Festival.

Tra gli ospiti più attesi, Giovanni Allevi farà un ritorno emozionante sul palco del Festival dopo due anni di assenza dovuti alla battaglia contro un mieloma multiplo. Il suo ritorno non è solo un trionfo personale ma si carica di un significato più profondo, diventando portavoce di speranza e resilienza per chiunque si trovi ad affrontare sfide simili.

La presenza di John Travolta a Sanremo, che celebrerà i suoi settant’anni, promette di essere un altro dei momenti clou della serata. L’attore, che ha già lasciato un segno indelebile nella storia del festival con il suo precedente intervento nel 2006, tornerà all’Ariston per un’occasione speciale, con la promessa di un ballo mai visto prima, annunciato da Fiorello.

La scaletta della seconda serata di Sanremo 2024 in PDF: l’ordine dei cantanti

Quindici artisti in gara per la seconda serata del Festival! La scaletta della seconda serata di Sanremo 2024.

Pubblicità
  • Fred De Palma con Il cielo non ci vuole, presentato da Ghali.
  • Renga Nek con “Pazzo di te” presentati da La Sad
  • Alfa con Vai! presentato da Mr.Rain
  • Dargen D’Amico con “Onda alta” introdotto da Diodato
  • Il Volo con “Capolavoro” presentati da Rose Villain
  • Gazzelle canta “Tutto qui” (Bnkr44)
  • Emma canta “Apnea” introdotta da Santi Francesi
  • Mahmood con “Tuta gold” presentato da Alessandra Amoroso
  • Bigmama con “La rabbia non ti basta” (Il Tre)
  • The Kolors “Un ragazzo una ragazza” (Angelina Mango)
  • Geolier con “I p’ me, tu p’ te” presentato da Fiorella Mannoia
  • A seguire Loredana Bertè canta “Pazza” presentata da Sangiovanni
  • Annalisa con “Sinceramente” (Maninni)
  • Irama con “Tu no” (Ricchi e Poveri)
  • Clara canta “Diamanti grezzi” (Negramaro)

Scarica la scaletta della seconda serata di Sanremo 2024 in PDF

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!