Seguici sui social

Musica

25 aprile, Bella Ciao è la canzone dei partigiani: eccola cantata dai bambini

Un canto popolare famosissimo anche al di fuori dell’Italia, associato alla Resistenza, tutt’altro che divisivo

Pubblicato

il

“Una mattina, mi son svegliato…”. Inizia così una delle canzoni più celebri della storia, dedicata al sacrificio dei partigiani nella Liberazione d’Italia. Eccone una delle versioni più belli: Bella Ciao cantata dai bambini, con accordi, testo e significato della canzone.

Il significato di una delle canzoni più celebri della storia

Bella Ciao è un canto popolare famosissimo anche al di fuori dell’Italia, associato alla Resistenza e ai partigiani. Il significato più profondo del brano, reso celebre anche dalla serie tv La Casa di Carta, evoca la libertà e la lotta di tutto il popolo italiano contro le dittature, gli estremismi, e tutto ciò che va contro la democrazia.

Non è, contrariamente a quanto si possa pensare, una canzone divisiva o comunista: Bella Ciao è infatti un canto contro tutti gli invasori e chi minaccia la nostra libertà.

Testo e accordi di Bella Ciao, cantata dai bambini

Ecco il testo di Bella Ciao cantata dai bambini, con gli accordi della canzone dedicata ai partigiani.

Questa mattina mi sono alzato
O bella ciao, bella ciao
Bella ciao ciao ciao
Questa mattina mi sono alzato
Ed ho trovato l’invasor
O partigiano portami via
O bella ciao, bella ciao
Bella ciao ciao ciao
Bel partigiano portami via
Che mi sento di morir
E se io muoio da partigiano
O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao
E se io muoio da partigiano
Tu mi devi seppellir
E seppellire lassù in montagna
O bella ciao, bella ciao
Bella ciao ciao ciao
E seppellire lassù in montagna
Sotto l’ombra di un bel fiore
E le genti che passeranno
O bella ciao, bella ciao
Bella ciao ciao ciao
E le genti che passeranno
Mi diranno: che bel fior
E questo il fiore del partigiano
O bella ciao, bella ciao
Bella ciao ciao ciao
E questo il fiore del partigiano
Morto per la libertà

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it