Seguici sui social

Calcio

Calciomercato Juventus, Kulusevski al Tottenham: le cifre dell’affare

Gli Inglesi vicini all’accordo anche per Rodrigo Bentancur. In questo caso ci sarebbero da limare gli ultimi dettagli per l’ok da parte dei bianconeri alla cessione

Pubblicato

il

La sede del calciomercato
Foto: Gazzamercato.it

Dopo il grande colpo Dusan Vlahovic, la Juventus è attiva anche sul calciomercato in uscita. I bianconeri e il Tottenham hanno trovato l’accordo per il trasferimento in Inghilterra di Dejan Kulusevski. Come riportato da Gianluca Di Marzio, l’accordo è stato trovato con la formula del prestito oneroso da 5 milioni di euro con obbligo a 35 milioni a determinate condizioni (qualificazione in Champions League e alla metà delle presenze).

Il calciatore svedese lascia la Juventus dopo una stagione e mezza dal suo approdo a Torino. Kulusevski era stato preso dall’Atalanta due anni fa proprio da Fabio Paratici quando si era messo in mostra con il Parma, mostrando numeri a dir poco straordinari. Kulusevski è atteso nelle prossime ore a Londra per le visite mediche e la firma sul contratto.

Calciomercato Juventus, anche Bentancur destinato al Tottenham 

Il Tottenham non si ferma al solo Kulusevski, gli inglesi puntano anche Rodrigo Bentancur. In questo caso ci sarebbero da limare gli ultimi dettagli per l’ok da parte della Juventus alla cessione per una cifra superiore ai 20 milioni di euro.

Una volta ultimate le cessioni di Kulusevski e Bentancur, la Juventus è pronta all’assalto finale per Denis Zakaria. Con il centrocampista svizzero l’intesa è già totale, manca però l’accordo con il Borussia Moenchengladbach, che per cedere il giocatore chiede una cifra intorno ai 7/8 milioni.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it