Seguici sui social

Calcio

Europa League, niente regola dei gol fuori casa anche nella stagione 2022-2023

Anche per la ‘seconda’ competizione UEFA, nella fase a eliminazione diretta i gol in trasferta non varranno doppio in caso di parità di reti segnate in totale dalle due squadre

Pubblicato

il

Sorteggi Europa League

Anche per la stagione corrente non ci sarà la regola dei gol fuori casa che valgono doppio nelle competizione UEFA. Dalla stagione sportiva 2021-2022 è cambiata la regola dei gol in trasferta in Europa League. Ma come funziona ora? In che modo vengono conteggiati? Vediamolo attraverso un esempio pratico.

Gol in trasferta nella Europa League 2023: come funziona il regolamento?

L’UEFA ha recentemente annunciato l’abolizione della regola dei gol fuori casa in Europa League – e in Champions League – a partire dalla stagione 2021-2022. Questa decisione ha suscitato diverse reazioni tra i tifosi e gli esperti di calcio. Andiamo per gradi: secondo la regola dei gol fuori casa, se il punteggio totale delle due partite era lo stesso, la squadra che aveva segnato più gol in trasferta sarebbe stata dichiarata vincitrice. L’idea dietro questa regola era di incoraggiare le squadre ospiti ad adottare un atteggiamento più offensivo.

Tuttavia, il tempo ha cambiato le carte in tavola: la considerazione che la UEFA ha attuato per cercare di migliorare il gioco del calcio abolendo questa regola è stata quella per cui se prima segnare fuori casa era un’impresa, adesso non è più così difficile. Secondo l’IFAB, infatti, il fattore campo avrebbe in qualche modo perso la propria significatività.

Come si calcolano i gol in trasferta secondo le nuove regole

Fino alla stagione 2021-2022, era la vecchia regola dei gol in trasferta a regolare i passaggi del turno in Europa League. Supponiamo che il Benfica affronti il Siviglia negli ottavi di finale della competizione. Nella gara di andata, disputata in Portogallo, entrambe le squadre realizzano una rete, mentre nell’incontro di ritorno, in Spagna, terminano sul punteggio di 2-2. In totale, entrambe le compagini hanno segnato lo stesso numero di reti, ma il Benfica ne ha realizzata una in più in trasferta.

Se secondo la vecchia norma il Benfica avrebbe superato il turno in virtù del maggior numero di gol segnati fuori casa, con la nuova regola si ricorre a due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno, seguiti dai rigori, per decretare la squadra vincitrice.

Pubblicità

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!