Seguici sui social

Calcio

Fantacalcio, come si fa a creare una Lega? La guida per Classic e Mantra

Piccola guida alla creazione della lega del vostro Fantacalcio

Pubblicato

il

App Leghe Fantagazzetta

Esiste un gioco più atteso del Fantacalcio? Noi diremmo di no, vista la spasmodica voglia che ogni estate si genera in gruppi di persone di ogni età, sesso, ceto sociale, verso questo gioco sempre più amato da tutti. Abbiamo radunato una compagnia, abbiamo scelto il nome della nostra squadra e scaricato il listone per fare l’asta. Adesso, ci manca la parte ‘tecnica’: come creare una lega su Leghe Fantacalcio? Vediamo insieme, passo per passo, come fare a realizzare una lega perfetta per le nostre esigenze, in modalità Classic e Mantra.

L’evoluzione del gioco più bello di tutti passa attraverso i software utilizzati

I più ‘vintage’ lo ricorderanno: una volta, di software, non se ne parlava proprio. Per fare il Fantacalcio c’era bisogno della Gazzetta dello Sport e di tanta tanta pazienza nel recuperare i voti, segnarli tutti su un quaderno e fare i punteggi delle varie squadre. Un mondo completamente diverso rispetto a quello in cui siamo immersi ora, dove è possibile, addirittura, fare l’asta a distanza.

Ma l’evoluzione del mondo passa attraverso la tecnologia, e così anche quella del gioco più partecipato di tutti. Il Fantacalcio era, fino a qualche anno fa, per tutti Fantagazzetta: era questo il nome del portale che veniva utilizzato per la gestione delle varie leghe. Adesso, il nome Fantacalcio è stato ‘istituzionalizzato’, ed è a tutti gli effetti quello che utilizziamo: Leghe Fantacalcio, appunto.

Come creare una Lega per il Fantacalcio online: i passi da seguire

Il primo passo per creare una lega per il Fantacalcio è sicuramente quello di collegarci a Leghe Fantacalcio, unico vero portale a cui fare riferimento per questo gioco. Una volta registrati a fantacalcio.it, è possibile continuare inserendo i propri dati di accesso, e scegliere se creare una lega pubblica o una lega privata. In questo caso, vedremo come si fa a creare una lega del Fantacalcio privata.

A questo punto, dovremo scegliere diversi parametri:

– Crediti iniziali per squadra
– Modalità di gioco (Mantra o Classic)
– Disponibilità Calciatori (Singola o Multipla)
– Giocatori per rosa (Definiti o Illimitati)
– Numero di giocatori per ogni rosa e per ogni ruolo

Per quanto, invece, concerne una lega pubblica, occorrerà conoscere anche:

-Comune di residenza dei partecipanti
-Età dei partecipanti
-Numero massimo di partecipanti
-Tipologia del mercato
-Data inizio mercato
-Fonte voti
-Data inizio Lega

Leghe Fantacalcio, la creazione della lega e le guide per la gestione

A questo punto, una volta scelti questi parametri, non resterà che mandare l’invito a tutti coloro i quali vogliamo partecipino alla lega, nel caso in cui scegliamo una lega privata. Successivamente all’asta, visto che quasi tutti optano per farla ‘casalinga’, e dunque dal vivo – con le vecchie carta e penna – sarà compito dell’amministratore, che gestirà la Lega, caricare le rose di tutte le squadre. Un aspetto da non trascurare è quello delle impostazioni su punteggi, bonus/malus, e regole varie da seguire.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!