Seguici sui social

Calcio

Nations League, è tempo di Italia-Spagna: ma come funziona questa competizione?

Gli Azzurri di Mancini impegnati nelle Final Four del torneo: scopriamo di più sulla coppa la cui finale si giocherà a Milano

Pubblicato

il

Stadio San Siro
Foto: Wikimedia Commons

È tempo della Nations League! Uno dei trofei più importanti della UEFA sta per entrare nel vivo. Tra pochissimo Italia e Spagna si affronteranno a San Siro per la prima di due semifinali – l’altra è Francia-Belgio, che si giocherà a Torino. Ma come funziona la Nations League, e perché è importante? Ecco cosa si vince in questa competizione, e quando si giocherà la finale.

Come funziona questa competizione UEFA: meccanismo e squadre partecipanti

L’Italia è in semifinale alla Nations League 2021. Ma pochi, in realtà, sanno che cos’è questa competizione, e soprattutto come funziona. La Nations League è un torneo organizzato dalla UEFA e riservato alle squadre nazionali di tutta Europa. La formula della competizione prevede che, in base al ranking, e soprattutto ai risultati della stagione precedente, le squadre vengano suddivise in quattro Leghe: Lega A, B, C e D.

Queste squadre si affrontano in una prima fase a gironi, che servirà a stabilire, nel caso di Lega B, C e D, le promozioni e le retrocessioni nella lega superiore o inferiore, e nel caso della Lega A le retrocessioni e le quattro squadre che partecipano alla Final Four. In questo caso, Italia, Francia, Belgio e Spagna, che hanno vinto i rispettivi gironi.

La Nations League è importante? Ecco cosa si vince

La Nations League è nata con l’intento di sostituire le partite amichevoli giocate dalle varie Nazionali. La vittoria della competizione porta automaticamente, ovviamente, a conquistare il trofeo della UEFA Nations League. Inoltre, il successo nella Lega A permette di ottenere dei benefici per l’edizione immediatamente successiva dei gironi di qualificazione ad un campionato europeo o mondiale (ad edizioni alterne). Alle migliori classificate, infatti, che non riescono successivamente ad ottenere la qualificazione diretta alla fase finale dell’Europeo o Mondiale, sono riservati dei posti per i play-off.

La Nations League è importante per le Nazionali? Potremmo dire, a ragione, di sì: sebbene la storia del torneo non è corposa (siamo appena alla seconda edizione), vincere porta a conquistare dei benefit; inoltre, è pur sempre la seconda competizione UEFA per Nazionali per prestigio.

Finale Nations League 2021: data, orario e stadio della partita

La finale dell’edizione 2021 si giocherà allo stadio San Siro di Milano domenica 10 ottobre alle 20.45. Ecco il calendario completo delle Final Four:

Semifinali (6 e 7 ottobre)
  • Mercoledì 6 ottobre: Italia – Spagna (San Siro, Milano, 20:45 CET)
  • Giovedì 7 ottobre: Belgio – Francia (Juventus Stadium, Torino, 20:45 CET)
Finale terzo posto (Juventus Stadium, 10 ottobre, 15:00 CET)
  • Perdente semifinale 1 – Perdente semifinale 2
Finale (San Siro, 10 ottobre, 20:45 CET)
  • Vincente semifinale 1 – Vincente semifinale 2

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it