Seguici sui social

Cronaca

Nocera Inferiore, pericolo di colate di fango: evacuate le zone pedemontane e a rischio

Lo stato di allerta comunicato dalla Regione Campania ha portato il primo cittadino Paolo De Maio ad avvisare la popolazione che risiede nelle aree più a rischio della città, con l’invito ad allontanarsi dalle proprie abitazioni.

Pubblicato

il

Nocera Inferiore evacuazione

Evacuate le zone pedemontane e quelle a rischio a Nocera Inferiore. Lo annuncia un comunicato ufficiale del Comune.

Lo stato di allerta comunicato dalla Regione Campania ha portato il primo cittadino Paolo De Maio ad avvisare la popolazione che risiede nelle aree più a rischio della città, con l’invito ad allontanarsi dalle proprie abitazioni.

Questo il comunicato: “Stato di allerta comunicato dalla Regione Campania. Il Sindaco Paolo De Maio avvisa la popolazione delle aree a rischio di allontanarsi dalle proprie case. Aperta la struttura di via Loria come Centro di Prima Accoglienza. Tre squadre della Protezione Civile sono a lavoro per comunicare ai residenti di aree a rischio di lasciare le abitazioni. Il Sindaco chiede ai cittadini delle zone pedemontane di lasciare le case per il pericolo di colate di fango comunicato dalla Regione Campania”.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!