Seguici sui social

Calcio

Mondiali 2022, saranno ancora una volta i tiri di rigore a decidere le partite dopo i supplementari

Una lotteria tra due squadre che si contendono il passaggio del turno dopo aver terminato in parità i supplementari

Pubblicato

il

Mondiali Qatar 2022

È terminata la partita, e sono finiti anche i tempi supplementari. Siamo in un ottavo di finale, un quarto, una semifinale, o addirittura la finalissima. Nessuna delle due squadre è riuscita a segnare un gol in più dell’altra. È così che comincia quella che spesso viene definita un’autentica lotteria: l’esecuzione dei tiri di rigore. Ma come funzionano i rigori ai Mondiali 2022? Quanti sono i tiratori? Cosa dice il regolamento del giuoco del calcio in merito?

Cosa dicono le regole del gioco sui tiri di rigore

Nella maggior parte delle competizioni che prevedono una fase a eliminazione diretta, l’esecuzione dei tiri di rigore è uno dei modi per determinare la vittoria di una squadra su di un’altra, in un incontro in cui siano già stati disputati i tempi regolamentari, due tempi supplementari, e inoltre permanga una situazione di parità di punteggio.

Erroneamente a quanto si dice di solito, calcio di rigore e tiri di rigore sono completamente distinti tra loro. Da regolamento, un calcio di rigore viene assegnato se un calciatore commette una delle infrazioni punibili con un calcio di punizione diretto, all’interno della propria area di rigore o fuori del terreno di gioco, secondo quanto previsto nelle Regole 12 e 13. Diversamente, l’espressione giusta per indicare il momento della partita in cui sono i rigori a determinare la vittoria di una delle due squadre è ‘tiri di rigore’.

I tiri di rigore prevedono che ogni squadra esegua un certo numero di calci di rigore per determinare la squadra vincente dell’incontro. L’arbitro, che sceglie la porta verso la quale dovranno essere battuti i tiri e procede al sorteggio per stabilire quale squadra effettuerà il primo tiro, dà il via alla lotteria dei rigori.

I nomi ed i numeri dei giocatori che battono i primi cinque tiri di rigore devono essere comunicati all’arbitro dai capitani delle rispettive squadre, prima dell’esecuzione dei tiri di rigore e debbono essere compresi nella lista dei 12 nominativi presentata all’inizio della gara.

Rigori ai Mondiali 2022, come funzionano: nessuna formula ABBA

Quanti rigori si calciano? Saranno calciati 5 tiri di rigore, alternativamente dalle due squadre, da cinque diversi calciatori; se prima che le due squadre abbiano eseguito i loro cinque tiri di rigore, una di esse segna un numero di reti che l’altra non potrà mai realizzare pur terminando la serie dei cinque tiri, l’esecuzione dei tiri non dovrà essere proseguita, e la squadra che ha realizzato un vantaggio incolmabile viene dichiarata vincitrice dell’incontro.

I rigori ai Mondiali 2022 seguono le stesse regole standard per tutte le competizioni. Anche qui, si tirano dopo i supplementari: la Coppa del Mondo prevede, infatti, questo format.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!