Seguici sui social

Spettacolo

Sanremo 2023, qual è il compenso per i componenti dell’orchestra?

Un elemento che ha una grandissima importanza nell’economia del Festival, che prima aveva anche potere di voto

Pubblicato

il

Sanremo 2023 scenografia

Sono i protagonisti ‘silenziosi’ del Festival di Sanremo, proprio perché fanno parlare i loro strumenti. Stiamo parlando dei direttori e dei musicisti che fanno parte dell’orchestra che accompagna i cantanti nella kermesse canora più importante in Italia. Ma qual è il compenso loro destinato? Scopriamo insieme quale può essere lo stipendio per l’orchestra di Sanremo 2023, con il cachet per i suoi componenti.

L’importanza di questo elemento nella storia del Festival

L’orchestra è un elemento che ha una grandissima importanza nell’economia del Festival di Sanremo. Componente fondamentale per la riuscita delle esibizioni, accompagna gli artisti in gara con i suoi strumenti. Chi ha studiato musica lo sa: dei musicisti di valore possono dare molto valore a una performance.

Ma l’importanza dell’orchestra, in passato, era decisamente più elevata. Rispetto agli anni precedenti – eccezion fatta per il 2022 – anche i membri dell’orchestra potevano votare le canzoni e i cantanti in gara, mentre per quest’anno questa possibilità non è stata concessa.

Qual è lo stipendio che percepiscono i componenti dell’orchestra di Sanremo 2023?

Ma qual è lo stipendio per l’orchestra di Sanremo? In realtà non ci sono tante informazioni precise al riguardo. Nel 2020 Livio Emanueli, ex presidente della Fondazione Orchestra sinfonica di Sanremo, aveva parlato di un’offerta forfettaria (per tutte le serate) “di circa 1.900 euro, oltre lo stipendio di base che va dai 1.500 ai 1.800 euro netti”.

Per quanto riguarda lo stipendio di base, invece, si fa riferimento ai contratti nazionali: musicisti e direttori d’orchestra, infatti, sono a tutti gli effetti dipendenti statali, in quanto stipendiati dalla Rai. L’ultimo dei contratti nazionali pubblicati dalla tv di Stato, tuttavia, risale al 2013.

Pubblicità

Alcuni rumors volevano i componenti dell’orchestra di Sanremo stipendiati solo 50 euro a serata; tuttavia, la notizia era stata subito smentita proprio da Livio Emanueli, che aveva spiegato anche come tutte le spese relative al viaggio e al pernottamento per l’effettuazione delle prove fossero completamente coperte.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!