Seguici sui social

Costume

Viaggi, perché scegliere il Marocco e come comportarsi con l’assicurazione sanitaria

Un Paese davvero fantastico, tutto da vivere. Ma prima, ecco alcuni consigli per recarsi in Marocco in sicurezza

Pubblicato

il

Marocco Bazar

Persone estremamente calde, accoglienti e adorabili. Una cultura ricca, con luoghi incantevoli e una vivace vita notturna. Viaggiare in Marocco è questo e molto di più. Un Paese tutto da scoprire, per una delle mete turistiche più gettonate negli ultimi anni. Ma prima di partire per un’avventura di questo genere, come d’altronde è sempre d’uopo fare, è importante informarsi su tutto quanto concerne quel posto e su cosa ci aspetta una volta arrivati a destinazione. Ecco, dunque, come ottenere l’assicurazione sanitaria per un viaggio in Marocco e cosa vedere in questo splendido Paese.

Come fare l’assicurazione sanitaria per viaggiare in Marocco nel 2022

Un Paese davvero bellissimo, incredibile da esplorare. Ma per viaggiare in Marocco nel 2022, come detto, è necessario avere una assicurazione sanitaria. Stipulare una polizza, infatti, è importante perché permette di coprire le spese causate da un infortunio, un incidente o una qualsiasi situazione d’urgenza che in viaggio possono occorrere, e che particolarmente, all’estero, potrebbero colpire chiunque.

Partire con una garanzia in più in tasca, dunque, è sempre una buona cosa. HeyMondo ci permette di usufruire di un servizio davvero molto utile, che comprende assistenza 24 ore su 24 per qualsiasi problema durante il viaggio, ma anche un rimborso sulle prenotazioni qualora non si riuscisse a viaggiare, per qualsiasi motivo.

Questa assicurazione sanitaria, infatti, consente di avere una copertura di cancellazione del viaggio anche se sono trascorsi più di 3 giorni dalla prenotazione. E con l’app è possibile accedere all’assistenza in qualsiasi momento: una connessione a Internet diventa tutto ciò che è sufficiente per accedere a questo servizio.

Cosa vedere in questo splendido Paese: le attrazioni più belle per i viaggiatori

Il Marocco è un Paese davvero incredibile da esplorare. Viene detto, in genere, di moltissimi posti, ma in questo caso possiamo affermarlo con una certa cognizione di causa. La meravigliosa atmosfera di Marrakech e Casablanca, tuttavia, non è l’unico motivo per spostarci in Nord Africa per le nostre vacanze. Dunque, cosa vedere in Marocco?

Nel periodo migliore per visitare il Marocco – generalmente, un qualsiasi momento tra marzo e maggio è un buon momento – la scelta è davvero molto ampia. Un posto da cerchiare in rosso è sicuramente Meknes, definita da molti la Medina del nono secolo. Il palazzo reale e altri importanti siti storici sono una tappa ideale per conoscere la cultura del Marocco.

Come non menzionare Casablanca, che anche se potrebbe non essere così suggestiva come le altre città, è senza dubbio uno dei posti migliori da visitare in Marocco. Per chi ama questo Paese, infatti, è la rappresentazione della modernità marocchina, una città da non perdere. Tutt’altro discorso per Marrakech, una città vivace con una grande medina e una delle famose attrazioni turistiche di questo Paese, grazie alla piazza centrale di Djemma El-Fna e il Palazzo El Badi, passando per i mille bazar.

E poi, Agadir, riuscita a risorgere dalle ceneri dopo il terremoto del 1960, e a emergere come una fiorente località balneare. Ma anche Fez, una città di 1200 anni fa, che rappresenta a oggi tutto quanto possiamo voler vedere da un Paese come il Marocco. E non dimentichiamo Tangeri, che ha avuto un ruolo importante nella storia letteraria del Marocco nel 20° secolo ed è stata, probabilmente, la città da cui è nato il Marocco moderno.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it