Seguici sui social

Volley

Volley A1 maschile: risultati e classifica 23ª giornata

Trento batte Modena al quinto set, vincono Perugia e Civitanova

Pubblicato

il

Filippo Lanza attacca contro Modena
Credit: Trentino Volley pagina fb

Nella decima giornata di ritorno del campionato di volley A1 maschile la Sir Safety Perugia continua a vincere e si conferma saldamente in cima alla classifica. Sugli altri campi di Superlega vittoria al tie break per Trento su Modena e di Civitanova su Verona.

AZIMUT MODENA – DIATEC TRENTINO 2-3 (28-26, 26-28, 22-25, 25-17, 13-15)

Scontro come sempre combattutissimo quello tra la Azimut Modena e la Diatec Trentino. Trento capitanata da un super Kovacevic (22 punti) ben spalleggiato da Lanza (19) riesce a piegare la resistenza di Modena. Non la migliore delle giornate per Ngapeth, che si ferma solo a quota 7. Bene invece Urnaut, che fornisce una prova di grande spessore. Con la vittoria di oggi Trento sorpassa quindi Verona e si porta al quarto posto.

BCC CASTELLANA GROTTE – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 3-0 (25-21, 18-25, 12-25)

Match non particolarmente impegnativo per la Sir Safety Conad Perugia, che chiude in 3 set contro la Bcc Castellana Grotte e prosegue la sua corsa solitaria in testa alla classifica. Per i ragazzi di Bernardi ottima prestazione in fase di servizio, con 16 ace di squadra, 5 dei quali li mette a segno Russell. Top scorer il solito Atanasijevic (15 punti).

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – BUNGE RAVENNA 0-3 (12-25, 22-25, 12-25)

Vittoria da 3 punti anche per la Bunge Ravenna, che ha la meglio sulla Tonno Callipo Vibo Valentia. Gli emiliani si dimostrano superiori sia in fase di muro che in fase di servizio, mettendo in difficoltà i ricettori della squadra calabrese e a fine match il confronto è di 10 ace e 7 muri contro i 2 muri e un solo ace della Tonno Callipo. Per Ravenna si tratta di punti fondamentali, che permettono di rimanere in scia di Piacenza.

CUCINE LUBE CIVITANOVA – CALZEDONIA VERONA 3-0 (27-25, 25-19, 25-19)

La Cucine Lube Civitanova vince senza troppe preoccupazioni contro la Calzedonia Verona e si rivede un Sokolov in grande forma, dopo i problemi fisici delle ultime settimane. Per l’opposto bulgaro il tabellino segna ben 21 punti, che lo rendono il maggiore riferimento per Christenson in fase di distribuzione. Per Verona il solo Stern non basta per fermare i campioni d’Italia e la squadra veneta si deve arrendere in poco più di un’ora di gioco.

TAIWAN EXELLENCE LATINA – GI GROUP MONZA 1-3 (14-25, 26-24, 20-25, 24-26)

Scontro diretto tra Latina e Monza, in un match combattuto che si conclude a favore della Gi Group, guidata da uno Dzavoronok particolarmente ispirato, che mette a segno 24 punti. Nell’altra metà campo buon match per Savani, con 12 punti, di cui 1 muro e 2 ace. Monza rimane quindi in nona posizione e allontana temporaneamente la stessa Latina, che rimane al decimo posto.

REVIVRE MILANO – KIOENE PADOVA 3-1 (25-18, 26-24, 24-26, 28-26)

Risultato che rispetta le posizioni in classifica delle due squadre ma frutto di un match combattutissimo, con la Kioene Padova che non si arrende facilmente, ma Cebulj e compagni riescono ad avere la meglio in un quarto set che si conclude ai vantaggi. Partita memorabile proprio per Cebulj, che va a segno 29 volte, con 3 muri e ben 5 ace, risultando il migliore in campo.

WIXO LPR PIACENZA – BIOSì INDEX SORA 3-1 (25-12, 25-21, 21-25, 25-22)

Vittoria come da pronostico per Piacenza, che chiude in quattro set il match contro Sora. Piacenza si dimostra superiore in tutti i fondamentali, non lasciando troppo spazio alla Biosì. Ottimo match di Fei, che con la sua esperienza risulta uno dei principali riferimenti per la squadra. Per lui oggi 19 punti. Con questa sconfitta Sora resta quindi il fanalino di coda della classifica.

RISULTATI 23ª GIORNATA DI VOLLEY A1 MASCHILE (SUPERLEGA UNIPOLSAI)

Bcc Castellana Grotte – Sir Safety Conad Perugia 0-3

Azimut Modena – Diatec Trentino 2-3

Cucine Lube Civitanova – Calzedonia Verona 3-0

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Bunge Ravenna 0-3

Revivre Milano– Kioene Padova 3-1

Taiwan Excellence Latina – Gi Group Monza  1-3

Wixo Lpr Piacenza – Biosì Indexa Sora 3-1

 

CLASSIFICA VOLLEY A1 MASCHILE (SUPERLEGA UNIPOLSAI)

SIR SAFETY CONAD Perugia 63

CUCINE LUBE Civitanova 56

AZIMUT Modena 52

DIATEC Trentino 44

CALZEDONIA Verona 42

REVIVRE Milano 40

LPR WIXO Piacenza 38

BUNGE Ravenna 38

KIOENE Padova 33

GI GROUP Monza 25

TAIWAN EXCELLENCE Latina 22

TONNO CALLIPO CALABRIA Vibo Valentia 13

BCC Castellana Grotte 10

BIOSì INDEXA Sora 7

Laurenda in lingue, classe ‘95. Appassionata di tutto quanto concerne il mondo e la cultura Russa. Ex giocatrice di pallavolo, su zetanews si occupa principalmente di volley femminile/rosa.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it