Seguici sui social

Calcio

Avellino-Catania 0-1: i Lupi non sanno più vincere, etnei corsari al “Partenio-Lombardi”

La rete di Sipos regala il successo ai rossazzurri, che si riscattano dopo la sconfitta di Foggia. I biancoverdi dicono aritmeticamente addio al primo posto

Pubblicato

il

Stadio Partenio Lombardi Avellino

È crisi nera per l’Avellino. La formazione di mister Gautieri, dopo il pareggio beffardo contro il Messina di domenica scorsa, ha fatto addirittura peggio quest’oggi, perdendo nel recupero della 29ª giornata contro il Catania per 0-1. I siciliani, che venivano dalla pesante “manita” subita in quel di Foggia, hanno strappato una vittoria insperata, sapendo soffrire il giusto e riuscendo a concretizzare di fatto l’unica occasione capitatagli nel corso della gara.

Dopo un primo tempo che ha visto soltanto un tiro da dentro l’area di Kanoutè smorzato dalla retroguardia avversaria, l’Avellino ha provato ad affacciarsi più volte dalle parti di Stancampiano in avvio di ripresa, ma l’estremo difensore rossoazzurro non è stato molto operoso.

Sfruttando gli errori in fase offensiva dei Lupi, il Catania in contropiede ha trovato il vantaggio al 62’: bella imbucata di Cataldi che pesca Sipos sul filo del fuorigioco e l’attaccante siciliano non sbaglia davanti a Forte in uscita disperata.

Soltanto un minuto dopo, la situazione rischia di ribaltarsi, con Lorenzini che falcia Murano al limite dell’area di rigore: chiara occasione da gol e rosso per il difensore etneo, ma Kragl non tramuta in rete la punizione dal limite, anche a causa di un ottimo intervento di Stancampiano che devia in angolo.

Gautieri ricorre alle sostituzioni ma le stesse non sortiscono gli effetti sperati, anzi, l’Avellino, nonostante la superiorità numerica, cerca la porta solo con Plescia all’86’, ma è ancora bravo il portiere ospite. Non succede più nulla nei restanti minuti, con il Catania che si conferma bestia nera degli irpini, che, a questo punto, rimasti a -5 dal secondo posto, dovranno guardarsi le spalle e cercare di proteggere la terza piazza in ottica Playoff.

Avellino-Catania 0-1: il tabellino della gara

AVELLINO (3-5-2): Forte; Ciancio (71’ Mastalli), Silvestri, Dossena; Rizzo (89’ Mocanu), Carriero (71’ Micovschi), Aloi, Kragl, Tito (81’ Plescia); Murano, Kanoute. A disp.: Pane, Pizzella, Stanzione, De Francesco, Tarcinale. All.: Gautieri.

CATANIA (4-3-3): Stancampiano; Albertini, Monteagudo, Lorenzini, Zanchi (72’ Pinto); Rosaia (84’ Izco), Cataldi, Provenzano (46’ Biondi); Simonetti (84’ Ropolo), Sipos, Russini (77’ Pino). A disp.: Coriolano, Sala, Claiton, Ercolani, Bianco, Piccolo, Russo. All.: Baldini.

Arbitro: Bordin di Bassano del Grappa.

Marcatori: 62’ Sipos

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it