Seguici sui social

Calcio

Avellino-Paganese 3-0: tris nella ripresa, i Lupi conquistano una vittoria fondamentale

Di Gaudio, Tito e Gagliano regalano a Braglia tre punti importanti per inseguire il Catanzaro, che nel frattempo ha perso a Monopoli

Pubblicato

il

Stadio Partenio Lombardi Avellino
Foto: Zetanews.it

Bella vittoria per l’Avellino di Braglia che stravince il derby contro la Paganese calando il tris nella ripresa di una partita dai due volti. Vittoria fondamentale per i lupi, che tornano in zona playoff e si riportano a -4 dal Catanzaro secondo, scavalcando proprio la Paganese, rimasta a quota 14 punti in graduatoria.

Nel primo tempo la formazione di casa è apparsa senza idee, difatti l’occasione più pericolosa l’hanno avuta gli ospiti al 34’ con Zanini, che, ben imbeccato da Zito al limite dell’area e sul filo del fuorigioco, spara addosso a Forte sprecando tutto. Il primo tiro verso la porta da parte dei padroni di casa arriva al 44’, quando Plescia di testa impegna Baiocco su cross di Rizzo dalla destra.

In avvio di ripresa arriva l’episodio che cambia la gara: al 52’ ingenuità di Bianchi che trattiene Plescia sulla trequarti e rimedia la seconda ammonizione. L’Avellino, aiutato anche dalla superiorità numerica, sale di tono ed al 58’ trova il gol: De Francesco ci prova dal limite, il pallone, deviato dalla difesa avversaria, assume una traiettoria a campanile e capita sui piedi di Di Gaudio, che a tu per tu con Baiocco insacca di piatto il primo gol in maglia biancoverde.

La Paganese, con l’uomo in meno ed avendo già perso per infortunio Piovaccari prima e Schiavi poi, accusa il colpo e deve cedere ad un’Avellino sulle ali dell’entusiasmo. Al 70’ fallo netto di Zanini in area azzurrostellata ai danni di Mastalli: sul dischetto si presenta Tito, che si fa respingere il rigore da Baiocco ma si rifà subito ribadendo la palla in rete per il raddoppio.

Con la partita ormai chiusa, ci pensa Gagliano ad arrotondare il punteggio: al 91’ un batti e ribatti in area di rigore premia il numero 9 ex Cagliari che mette a segno il tris da pochi passi.

Pubblicità

Avellino-Paganese 3-0: il tabellino della gara

AVELLINO (3-4-3): Forte; Silvestri, Dossena, Bove (54’ Mastalli); Rizzo, De Francesco (89’ Matera), Aloi, Tito; Micovschi, Plescia (64’ Gagliano), Di Gaudio (89’ Mignanelli). A disp.: Pane, Sbraga, Messina. All.: Braglia.

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Schiavi (48’ Scanagatta), Bianchi, Sbampato; Zanini, Tissone (64’ Vitiello), Firenze, Zito, Manarelli; Guadagni, Piovaccari (12′ Iannone). A disp.: Caruso, Pellecchia, Perlingieri, Pica, Viti, Sussi, Del Regno. All.: Grassadonia.

Arbitro: Rutella di Enna.

Marcatori: 58’ Di Gaudio, 70’ Tito, 91’ Gagliano.

Pubblicità

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: Culturando APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Atzori, 123 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!