Seguici sui social

Calcio

Salernitana, Iervolino: “Sabatini è stato bugiardo. Dispiaciuto per com’è finita”

Il presidente granata si scaglia contro l’ex direttore sportivo: “Lui da Champions? Non sa neanche mandare una mail”

Pubblicato

il

Danilo Iervolino

Dopo la bellissima salvezza in Serie A conquistata all’ultima giornata, la Salernitana si prepara alla prossima stagione senza Walter Sabatini. L’ex direttore sportivo granata e il presidente Iervolino non si sono lasciati bene e, a mezzo stampa, continuano a volare gli stracci: “È stata imbrattata una tela del Caravaggio“, ha dichiarato Sabatini al Corriere della Sera senza nascondere la sua forte delusione per la fine dell’esperienza con il club campano. Intervista alla quale il presidente Iervolino ha voluto presto rispondere usando toni parecchio forti.

Il numero uno granata in un’intervista alla Gazzetta dello Sport ha espresso tutto il suo dispiacere e la sua delusione per questa vicenda: “Avevo deciso di non parlare, i panni sporchi si lavano in famiglia. Poi, però, ho letto le parole di Sabatini e mi sento in dovere di rispondere. Sabatini crede di prendere tutti per stupidi, ma di equivoco c’è solo lui. Pensa di essere il più intelligente, ma è stato bugiardo. Lui voleva pagare questa commissione, abbiamo litigato perché io non accetto queste storture“.

Salernitana, Iervolino: “Sono successe cose che ritengo gravi”

Sulla questione Coulibaly il presidente Iervolino ha fatto chiarezza: “Volevamo aumentare lo stipendio di Coulibaly di 200mila euro, ma avremmo dovuto versare un milione all’agente, impegno che aveva preso Sabatini. Io non mi piegherò mai a questo sistema: se un giocatore riceve una buona offerta è libero di andare. Lui mi ha detto, invece, che con certe logiche convive da tempo e che vista la mia posizione in merito riteneva di non essere l’uomo giusto per la Salernitana“.

Iervolino ha continuato poi l’attacco riprendendo anche altri passi dell’intervista: “Leggo che si sente da Champions League, vedremo dove andrà: non sa nemmeno far funzionare un computer o mandare una mail. Umanamente sono dispiaciuto per com’è finita: non l’avrei lasciato andare, ma sono successe cose che ritengo gravi. Voglio un altro tipo di calcio“.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it