Seguici sui social

Volley

Volley A1 Femminile: risultati e classifica della 21ª giornata

Pubblicato

il

Cristina Chirichella Novara Volley Femminile
foto BonaLore Images

La decima giornata di ritorno della Lega Volley Femminile sancisce l’imminente conclusione della Regular Season, conserva tutte le possibilità di un piazzamento migliore e le speranze di salvezza. Novara ancora una volta ha la meglio su Conegliano. Destini incrociati per Filottrano che vince da tre punti su Legnano, ma la cui permanenza in A1 dipenderà necessariamente anche da Bergamo. I giochi per la salvezza sono ancora aperti.

Nella giornata di domenica, la Samsung Galaxy Volley Cup, si apre con un minuto di silenzio su tutti i campi, ad abbracciare il dolore in seguito alla morte del giovane capitano della Fiorentina, Davide Astori. Una notizia che ha dilaniato lo sport e non solo.

Foppapedretti Bergamo – Savino del Bene Scandicci

Nell’anticipo del sabato la Foppapedretti si trova a dover combattere con una Scandicci in forma e paziente. Il pubblico del Palanorda, non si lascia scalfire, neanche dall’annata difficile, continua a farsi sentire e sostenere le sue. Le rossoblu, ormai al completo dopo i numerosi infortuni subiti nell’annata, scendono in campo con la formazione migliore.

Bergamo tiene nel primo set, ma Scandicci nel momento decisivo allunga e porta a casa il primo parziale. Sylla e compagne non ci stanno, la posta in gioco sono le ultime chances di salvezza, trovano quindi la parità. Poi però ci pensa la svedese Haak, vera rivelazione del campionato, che a fine match farà registrare ben 33 punti, a suonare la carica. Popovic e Acosta provano a rispondere, ma le ragazze di Parisi appaiono implacabili.

Imoco Conegliano – Igor Gorgonzola Novara

Occhi puntati sul big match di giornata che potrebbe decretare, con una giornata di anticipo, la vittoria della Regular Season della Lega Volley Femminile per le padrone di casa. L’Imoco scende in campo dovendo anche fare a meno dell’olandese De Kruijf. Ancora uno scontro tra due bombardiere di eccellenza, Fabris ed Egonu (rispettivamente 31 e 30 punti), a tenere le fila del gioco.

Novara trova subito il vantaggio, scappando sul 2 a 0 nel computo dei parziali. Le Pantere sono costrette ad inseguire, Fabris ed Hill suonano la carica, e pareggiano i conti. Il tie break è un nuovo capitolo di questa saga infinita, tra due squadre che sino ad ora si sono fronteggiate ben sei volte durante la stagione. A soccombere è ancora una volta Conegliano, che cede il passo di fronte all’entusiasmo novarese.

Nel computo generale sono quattro a due le vittorie utili per Novara, che graffia e conferma il dominio negli scontri diretti, oltre ad avvicinarsi a sole due lunghezze da Conegliano.

Liu Jo Nordmeccanica – Saugella Team Monza

Le fatiche della Coppa Italia sembrano farsi sentire, e Monza nei primi due set, tra le mura nemiche del Palapanini, sembra saltare l’appello. Un primo set di grande equilibrio vinto di misura da Modena che deve provare l’assalto alla quinta posizione, in vista degli imminenti playoff, conquista senza ostacoli anche il secondo, segnalando l’ottima prova di Caterina Bosetti (28 punti), oggi nelle vesti di Re Mida.

Sembra solamente tutto già scritto, perché Monza nel terzo set prepara l’assalto e in men che non si dica pareggia i conti. Ed è il tie break a decretare la vittoria del Saugella, aggrappato braccio armato di Havelkova e Ortolani (rispettivamente 18 e 15 punti).

Sab Volley Legnano – Lardini Filottrano

S’incendia lo scontro diretto tra le ultime due in classifica del massimo campionato della Lega Volley Femminile, una vittoria da tre punti che porta Legnano ad una sola lunghezza di distanza da Bergamo che a questo punto deve prepararsi all’assalto. I giochi sono aperti.
Non sono bastati i 19 punti di Degradi ad arginare l’entusiasmo di Mitchum e Tomsia (rispettivamente 29 e 15 punti).

Una bella vittoria per Filottrano che, per la prima volta, vince fuori casa e per l’ultimo match utile dovrà affrontare Firenze potendo contare sul fattore campo.

Il Bisonte Firenze – MyCicero Volley Pesaro

Può archiviare il match senza troppi pensieri Firenze, che spazza via ogni speranza di vittoria di Pesaro, in tre set. Dijkema innesca le sue: Santana, Sorokaite e Tirozzi possono viaggiare in doppia cifra. Firenze dopo la bella vittoria ottenuta contro Modena conferma e rinsalda la sua ottava posizione.

Troppo poca la resistenza da parte di Pesaro, che continua a mantenere tre lunghezze di distanza dalla sua diretta avversaria, ma non sfrutta la possibilità di sorpassare Modena. Si lascia trascinare, non bastano le buone prestazioni della solita Nizetich e di Albrecht (entrambe in doppia cifra a 11 punti).

Il massimo campionato della Lega Volley Femminile dovrà attendere l’ultima giornata per trovare la sua definizione.

RISULTATI 10ª GIORNATA DI RITORNO

Unet E-Work Busto Arsizio – Pomì Casalmaggiore (si giocherà domani, 05/03 alle 20.30)

Imoco Conegliano 2-3 Igor Gorgonzola Novara (21-25, 22-25, 25-19, 25-16, 11-15)

Foppapedretti Bergamo 1-3 Savino del Bene Scandicci (22-25, 25-23, 19-25, 17-25)

Liu Jo Nordmeccanica 2-3 Saugella Team Monza (25-23, 25-19, 21-25, 21-25, 12-15)

Sab Volley Legnano 1-3 Lardini Filottrano (25-18, 22-25, 23-25, 20-25)

Il Bisonte Firenze 3-0 MyCicero Volley Pesaro (25-16, 25-18, 25-20)

CLASSIFICA

Imoco Volley Conegliano 50
Savino del Bene Scandicci 48
Igor Gorgonzola Novara 48
Saugella Team Monza 35
Unet E-work Busto Arsizio 35*
Liu Jo Nordmeccanica Modena 31
Mycicero Volley Pesaro 29
Il Bisonte Firenze 26
Pomì Casalmaggiore 22*
Foppapedretti Bergamo 18
Lardini Filottrano 17
Sab Volley Legnano 15

*una partita in meno 

Nasce come essere incompiuto, perennemente in ritardo nei confronti della vita. Coltiva un'insana passione per le canzoni tristi, i libri con le copertine pastello e le serie TV con personaggi malvagi. Orientamento religioso: Uros Kovacevic #ilcapoditutticapi

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!