Seguici sui social

Salute

Piano vaccini anti-Covid, 202 milioni di dosi da inizio 2021: vaccino Pfizer tra il 23 e il 26 gennaio

Il vaccino verrà somministrato, innanzitutto, al personale medico e sanitario e Rsa; successivamente, a persone di età avanzata, poi lavoratori essenziali

Pubblicato

il

Vaccinazione
Foto (di repertorio): dialessandria.it

Il piano vaccini anti-Covid metterà a disposizione 202 milioni di dosi da inizio 2021. È questa la notizia comunicata da una nota Ansa nel corso della serata di oggi. Saranno queste le dosi di vaccino disponibili dal primo trimestre 2021.

Si tratta di uno dei passaggi dell’appunto sul piano vaccini che il ministro della Salute Roberto Speranza ha illustrato ai Capigruppo della maggioranza nella riunione a Palazzo Chigi, alla presenza anche del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

Vaccino anti-Covid, ecco a chi verrà somministrato per primo e in quali modalità

Il vaccino verrà somministrato, innanzitutto, al personale medico e sanitario e Rsa; successivamente, l’ambito di età prima gli ultra 80 anni, poi la fascia 60/70 anni e via via le altre fasce, come lavoratori essenziali, compresa la scuola.

Annunciata anche la probabile data di uscita del vaccino prodotto da Pfizer, che si stima tra il 23 e il 26 gennaio. Le dosi “andranno ai 300 punti individuati, che sono direttamente gli ospedali”.

Per Speranza “la priorità è non far coincidere la terza ondata eventuale con la campagna vaccinale”. Il ministro della Salute avrebbe espresso l’importanza strategica, anche per questo, di flettere la curva epidemiologica. L’obiettivo è quello di non partire con l’obbligo nella campagna vaccinale contro il Covid ma con la persuasione e l’informazione.

Le vaccinazioni di massa avverranno utilizzando grandi spazi pubblici, palestre, spazi aperti fiere. Ogni dose, in base alle conoscenze attuali, ha bisogno di richiamo, e non è ancora noto se ci sarà immunità.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it