Seguici sui social

Video

Napoli, tutti cantano “Abbracciame” dai loro balconi: il video emozionante

La celebre canzone di Andrea Sannino anima una città altrimenti silenziosa durante l’emergenza Coronavirus. Lo spettacolo di voci e musica

Pubblicato

il

Silenziosa, vuota, surreale. Napoli appare davvero un’altra città nell’emergenza Coronavirus. Tutti in casa, tutti dentro, aspettando che passi uno dei periodi più bui della recente storia di questo Paese. La meravigliosa reazione dei napoletani è davvero impareggiabile. Questa sera, infatti, in numerose delle vie della città partenopea, le persone si sono date appuntamento. Per cosa? Per cantare tutti insieme una canzone, dal proprio balcone. 

Napoli canta “Abbracciame” dai balconi: lo spettacolo sulle note di Sannino

Il repertorio napoletano è decisamente vasto, e non va certo verso l’esaurimento. I classici “‘O surdato nnammurato”, ma anche la meno partenopea “Nessun dorma”. La prescelta, tuttavia, sembra essere stata “Abbracciame” di Andrea Sannino, tutta in dialetto. Il brano del cantante partenopeo emoziona dal 2015 gli amanti del genere e i semplici appassionati di musica.

“Me song nammurate e te, so’ pazzo ‘e te, so’ pazzo ‘e te! Stai redenno e te fai ‘cchiù vicino, me vase primmo tu! E allora sì, abbracciame cchiù forte, pecchè po’ chi se ne fotte si tutto ‘o tiempo ca è passato è tiempo perzo, o si dimane nun esiste niente cchiù! Abbracciame stanotte, nun me voglio arricurdà ‘e tutte ‘e vote ca t’aggie sunnate ca me scetave ma nun stive ‘ccà”.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it