Seguici sui social

Cronaca

Salerno, scossa di terremoto avvertita in città: magnitudo 3.1, epicentro nel Golfo

Il movimento tellurico si è verificato in mare, a una profondità di circa 7 km, ed è stato avvertito nel capoluogo. Non si registrano danni

Pubblicato

il

Sismografo per il terremoto
foto: strettoweb.com

Una scossa di terremoto si è verificata nel corso del pomeriggio di oggi nel Golfo di Salerno. Un movimento tellurico di magnitudo 3.1 è stato avvertito in città, ma anche in alcune zone della fascia costiera. L’orario in cui è avvenuta la scossa è stato quello delle 15;02.

Scossa di terremoto avvertita a Salerno, le informazioni riportate dall’INGV

Come riporta l’Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia, il terremoto si è verificato in mare, a una profondità di circa 7 km. Per la precisione, i comuni entro 20 km dall’epicentro, di cui sono state ovviamente diffuse le coordinate, sono Agropoli e il capoluogo.

Da quanto apprendiamo, sembra che la scossa sia stata chiaramente avvertita nella città di Salerno, dove alcuni cittadini hanno ravvisato il movimento tellurico. Sembra che non siano stati riportati danni a persone o cose.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it