Seguici sui social

Cronaca

“Sei gay”, e lo pestano: ragazzino vittima di omofobia a Scafati

Nel salernitano un vergognoso episodio di violenza contro un 13enne, picchiato e toccato nelle parti intime. La madre ha denunciato tutto ai carabinieri

Pubblicato

il

Villa Comunale, Scafati
foto: Metropolis

Un bruttissimo episodio di omofobia a Scafati, nel salernitano. Un 13enne è stato pestato da un gruppo di compagni di scuola, a causa di un suo presunto orientamento omosessuale. Il vergognoso fatto è stato riportato questa mattina da “La Città”.

Il ragazzino, proveniente dalla zona San Pietro, sarebbe stato picchiato venerdì sera. La gang l’avrebbe intercettato per le vie del centro cittadino, e poi lo avrebbero trascinato nella villa comunale, la cui porta, chiusa, è stata forzata. Di lì a poco le percosse, con annessi insulti, pesantissimi. Addirittura i delinquenti avrebbero immobilizzato il 13enne, al fine di picchiarlo e toccarlo nelle parti intime, per cercare di umiliarlo. La banda conosce il giovane da anni, e lo schernisce da molto tempo.

Omofobia a Scafati, la banda di delinquenti è stata denunciata

A denunciare il vergognoso accaduto la madre del giovane che, avendo notato sul corpo del figlio graffi ed escoriazioni, ha allarmato i carabinieri. Il ragazzino ha confessato il brutto episodio solo dopo alcuni tentativi della madre di estorcergli qualche informazione.

Un fatto dal quale non ci si può esimere dall’esprimere la più forte condanna. Un orientamento sessuale non dovrebbe mai essere la causa di violenze in ogni caso inaccettabili, umilianti per la persona che le subisce. Andrebbero riviste alcune regole di educazione e rispetto per il prossimo.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it