Seguici sui social

Calcio

Serie B, respinto ricorso Trapani Calcio: Pescara e Perugia ai playout

Il Collegio di Garanzia del Coni si è pronunciato sui punti di penalizzazione dei siciliani, che restano alla società. Saranno dunque biancazzurri e biancorossi a giocarsi la permanenza, granata retrocessi

Pubblicato

il

Pallone Serie B 2019-2020
foto: Marco Stile

È stato respinto il ricorso del Trapani Calcio per riottenere i due punti di penalizzazione che erano stati comminati alla società. Il Collegio di Garanzia del Coni ha dichiarato ufficialmente che la classifica dei siciliani, così come quella dell’intero campionato di Serie B, rimarrà così.

Ricorso Trapani Calcio, il Collegio di Garanzia respinge: playout Pescara-Perugia

Il Trapani, dunque, retrocede definitivamente in Serie C, terminando la stagione al terzultimo posto in classifica. Saranno Pescara e Perugia, quindi, a giocarsi i playout per rimanere in Serie B. La gara di andata si giocherà lunedì 10 allo stadio “Adriatico” di Pescara. Il ritorno è fissato per venerdì 14, quando al “Curi” le due formazioni si fronteggeranno di nuovo per decidere chi sarà la quarta squadra a retrocedere in Serie C.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it