Seguici sui social

Cronaca

Coronavirus, un caso sospetto in provincia di Salerno: 40enne in isolamento

L’uomo sarebbe tornato dalla Cina di recente e si sarebbe recato all’ospedale di Battipaglia con sintomi riconducibili al virus. Al momento è stato trasportato al Cotugno di Napoli

Pubblicato

il

Ambulanza del 118
Foto: responsabilecivile.it

La situazione “Coronavirus” sta tenendo con il fiato sospeso tutto il mondo, con le notizie che arrivano dalla Cina che non sono al momento ancora confortanti. Intanto in Italia, precisamente in provincia di Salerno, un 40enne di nazionalità cinese rientrato di recente dalla Cina è stato posto sotto sorveglianza per accertare che non abbia contratto la malattia.

Coronavirus Salerno: 40enne rientrato dalla Cina trasportato al Cotugno di Napoli

L’uomo sarebbe rientrato dall’oriente non tantissimo tempo fa. Si sarebbe recato presso l’ospedale di Battipaglia con sintomi riconducibili al virus. Sono subito scattate le misure di prevenzione sanitarie e con un’ambulanza ad alto isolamento è stato trasferito al Cotugno di Napoli, che è provvista del reparto dedicato alle malattie infettive.

Al momento in Italia sono pochissimi i casi accertati, tutti provenienti dal paese del sol levante. Al momento il lavoro dei ricercatori prosegue incessante, per cercare di conoscere al meglio il CoVid 2019 e trovare la cura più adatta per mettere un freno al contagio.

Nelle prossime ore si saprà di più su questo nuovo caso sospetto, e nel caso dovesse risultare negativo a tutti i test, il cinese sarà rilasciato e potrà fare ritorno a casa senza problemi.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Aspirante giornalista e scrittore di pensieri.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it