Seguici sui social

Cronaca

Ennio Fantastichini morto: l’attore si spegne a 63 anni per una leucemia

Vincitore del David di Donatello come miglior attore non protagonista nel 2010 con “Mine Vaganti”, si spegne a Napoli all’età di 63 anni. La sua carriera

Pubblicato

il

Ennio Fantastichini morto

Lutto nel mondo del cinema: è morto Ennio Fantastichini. L’attore si è spento a Napoli a 63 anni a causa di una leucemia. Vincitore del David di Donatello come miglior attore non protagonista nel 2010, Fantastichini era ricoverato da due settimane nel reparto rianimazione del Policlinico della Federico II.

Fatale all’attore una grave emorragia cerebrale causata da una leucemia acuta. La malattia aveva già invaso cervello, polmoni e intestino, rendendo le sue possibilità di sopravvivenza davvero risicate. A nulla sono valsi i tentativi dell’equipe del professore Giuseppe Servillo di salvare Fantastichini.

Ennio Fantastichini morto: la biografia dell’attore di Mine Vaganti e Squadra Antimafia

Nato nel 1955, a vent’anni si trasferisce da Fiuggi a Roma, per studiare recitazione all’Accademia d’arte drammatica. L’esordio al cinema arriva nel 1982 con il film “Fuori dal giorno”.

Celebri le sue interpretazioni in “Saturno”, con Ferzan Ozpetek, con cui torna nel 2010 per “Mine Vaganti”, pellicola con la quale ha vinto il già citato David di Donatello. Ennio Fantastichini ha recitato anche in Squadra Antimafia, interpretando il personaggio di Giovanni Reitani.

Grande il dolore tra gli appassionati dei suoi film e tra coloro i quali seguivano il personaggio anche nella vita privata. Non è stato ancora reso noto alcunché sulle esequie dell’attore.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e aspirante giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, attualmente studia Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

I più letti