Seguici sui social

Attualità

Guardare film in streaming è reato? Ecco cosa dice la legge

Visionare una pellicola online costituisce un illecito punibile penalmente? Proviamo a sciogliere qualche dubbio

Pubblicato

il

Siti Streaming Chiusi 2018

Con l’avvento di internet è oramai facilissimo imbattersi in siti che offrono servizi di “streaming”. Ma cosa si intende con questo termine? Lo streaming è un sistema di trasmissione di segnali audio e video via Internet, che consente di ascoltare e visualizzare i segnali provenienti da un server man mano che questi vengono ricevuti, senza dover attendere il download completo e senza prima averli salvati sul proprio computer.

Ma posso vedere il mio film preferito in streaming?

Solitamente, i film che troviamo navigando in rete possono essere resi disponibili dal titolare del diritto di autore, che ne permette la visione liberamente o in cambio del pagamento di un abbonamento. In questi casi è possibile usufruire di tali contenuti in modo perfettamente lecito. Il dubbio sovviene, invece, in caso di film visionabili in rete, ma tramite l’utilizzo di servizi di streaming offerti da chi non è autorizzato a farlo (es. opere protette da copyright, per le quali non si è in possesso di licenza per la trasmissione).

È illegale in questo caso approfittare dello streaming per visionare il film desiderato?

Per legge, chi si limita ad usufruire del servizio reso (utente che guarda il film in streaming) non commette alcun illecito. A rischiare è, invece, chi ha offerto il servizio di streaming, senza avere la licenza per trasmettere film coperti da copyright.
Tale condotta costituisce reato ed è sanzionata dalla legge con la reclusione da sei mesi a tre anni e la multa da 2.582 a 15.493 euro, in caso di scopo di lucro. In assenza di scopo di lucro, invece, la pena è la multa da 51 a 2065 euro. Lo scopo del legislatore è quello di punire l’illecita diffusione del materiale protetto dal diritto di autore e non la mera visione del materiale medesimo da parte degli utenti del web.

Nato a Vico Equense il 26 Aprile 1990, è un giovane avvocato specializzato in diritto penale e tributario. Laureato in Giurisprudenza nel 2016 presso l’Università di Napoli Federico II, e nel 2019 in Management presso l’Università delle Camere di Commercio di Roma. Ambizioso, determinato, ed empatico nei rapporti umani, da sempre attivo nel campo del volontariato e della promozione sociale, schierato accanto dei più deboli per la tutela dei loro diritti. Inguaribile viaggiatore, amante dell’arte e del buon cibo italiano.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it