Seguici sui social

Calcio

Benevento, sarà Juric il nuovo allenatore? De Zerbi verso l’addio

L’ex Crotone potrebbe sostituire il tecnico bresciano sulla panchina dei sanniti per il prossimo campionato di Serie B. Il suo profilo piacerebbe a Vigorito: si farà?

Pubblicato

il

Ivan Juric Crotone
foto: fantamagazine.com

Una panchina calda, di una squadra fresca di retrocessione e intenzionata a ripartire al meglio per regalare ai suoi tifosi una nuova gioia. Il Benevento è alla ricerca di un nuovo allenatore. E questo potrebbe essere l’ex Genoa Ivan Juric.

Stando a quanto si legge su “Tuttosport”, con tutta probabilità Roberto De Zerbi non sarà il tecnico dei giallorossi per la prossima stagione. L’ex Foggia potrebbe avere mercato in A e B, e non dovrebbe essere trattenuto dal presidente Vigorito.

Juric al Benevento, il profilo del croato piacerebbe a Vigorito. Gli altri nomi

Il numero uno giallorosso starebbe sondando da diversi giorni il profilo del successore del mister bresciano. In cima alla lista ci sarebbe proprio il croato, che ha trionfato nel torneo cadetto con il Crotone nel 2016 e salvato il Genoa in Serie A nella stagione 2016-17.

Profilo giovane e ambizioso, possiede una grande cultura del lavoro ed è molto metodico. Promotore di un calcio veloce e offensivo, Juric è stato accostato da diversi addetti ai lavori come un possibile seguace ideale di Jurgen Klopp.

Paragoni eccellenti a parte, l’ex rossoblù piacerebbe non poco a Vigorito. Un altro possibile indiziato potrebbe essere Filippo Inzaghi, che tanto bene sta facendo a Venezia. L’ex Milan ha portato i lagunari dalla Lega Pro alla Serie B e adesso si giocherà i playoff, un gradino sotto alle superfavorite. Altri nomi sono quelli di Christian Bucchi e Fabio Grosso, che tuttavia appaiono più improbabili rispetto a quelli già citati in precedenza. Restiamo in attesa di aggiornamenti sulla vicenda.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e aspirante giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, attualmente studia Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

I più letti