Seguici sui social

Cronaca

Nocera, avrebbero rubato magliette al Gran Premio d’Ungheria di Formula 1: fermati in due

Il fatto sarebbe avvenuto nei pressi del circuito di Hungaroring, presso uno stand celebrativo. Una bravata, questa, che potrebbe costare davvero caro ai giovani di Nocera Superiore

Pubblicato

il

Due giovani di Nocera Superiore sono stati arrestati dalla polizia magiara in occasione dello scorso Gran Premio di Formula 1 svoltosi in Ungheria durante lo scorso weekend. I due avrebbero rubato delle magliette celebrative della gara automobilistica. Il fatto è stato riportato da “Il Mattino”.

Nocera, i due saranno processati per direttissima in Ungheria

I giovani, dipendenti presso una fabbrica di Nocera Superiore, erano partiti per Hungaroring lo scorso venerdì. Il fatto sarebbe stato compiuto presso uno stand situato nelle vicinanze del circuito.

Concreto il rischio del carcere per i due, che nelle prossime ore subiranno un processo per direttissima, nel quale dovranno rispondere alle accuse loro mosse. Staremo a vedere cosa accadrà; di certo, qualora i fatti trovassero delle conferme, ci troveremmo di fronte a una bravata dal prezzo davvero alto.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it