Seguici sui social

Calcio

Pioli commosso in conferenza: “Davide mancherà ogni giorno in campo”

Il tecnico dei viola in conferenza stampa non trattiene l’emozione

Pubblicato

il

Una conferenza stampa particolare quella di Pioli, che alla vigilia della ripresa del campionato, ha voluto dedicare le sue parole al capitano Davide Astori.

Pioli in conferenza: “Me lo sono goduto per poco tempo”

Commozione e tristezza negli occhi dell’allenatore dei viola, che in vista del Benevento pensa solo a Davide Astori: “Il mio primo pensiero va a lui. Sono stato fortunato a conoscerlo. Era generoso, positivo, e disponibile, aveva sempre le parole giuste per ogni compagno”.

E continua: “Mancherà ogni giorno, in allenamento e sul campo. È stato bello averlo con noi, ma me lo sono goduto per poco tempo. La squadra piange, era il loro punto di riferimento. A me piace stimolarli, dico loro di allenarsi come se fosse l’ultima volta“.

Una parola di conforto anche per la famiglia del capitano e per la compagna: “Un pensiero va ad Anna, Renato, Marco, Bruno. Li abbraccio e spero di incontrarli domani. Non ho parole di conforto per Francesca e Vittoria, ma posso promettere che noi ci saremo sempre per loro“.

E un ringraziamento ai tifosi e al mondo del calcio: “I nostri tifosi hanno un cuore grandissimo. Avrei voluto abbracciarli uno ad uno, per  trovare insieme la forza per andare avanti. Un ringraziamento al mondo del calcio, che ci è stato vicino. Un mondo descritto diversamente da quello che si è visto“.

E conclude: “La cosa più grande che Davide ci ha lasciato è il seme della compattezza, dell’unione. Sta a noi proteggerlo, custodirlo e fare in modo che possa germogliare. Siamo tutti uniti nel suo ricordo“.

Nata a Castiglione del Lago, nei pressi di Perugia, il 26 novembre 1996. Studentessa di Scienze Politiche all'Università di Siena, amante dei viaggi e lettrice cronica. È logorroica, sognatrice, con una grande passione: il calcio.

I più letti