Seguici sui social

Cronaca

Regione Campania, De Luca rassicura: “Controlli intensi per dare tranquillità. Situazione sotto controllo”

De Luca in diretta Facebook: “La situazione è sotto controllo. Da lunedì saranno consentiti gli ingressi sulle isole del Golfo: Capri, Ischia, Procida”

Pubblicato

il

Dopo un lungo e duro lockdown, l’Italia è finalmente entrata nella fase 2. Nella giornata di ieri c’era grande preoccupazione soprattutto per gli spostamenti verso il sud. Tra le regioni più attive c’è la Campania che ieri ha registrato un grande numero di controlli. Vincenzo De Luca, presidente della giunta regionale, ha parlato questo pomeriggio in diretta Facebook dove ha voluto fare il punto della situazione e i prossimi passi.

Ritengo opportuno dare ai cittadini un’informazione sulla giornata di ieri, 4 maggio, sui ritorni in Campania  – afferma Vincenzo De Luca -. Eravamo preoccupati ma grazie a dio la situazione è sotto controllo, nessun problema particolare, controlli su 2mila persone arrivate su auto, aerei, treni, abbiamo avuto ieri 15 persone che avevano la temperatura superiore a 37,5 gradi, abbiamo fatto 19 tamponi e 17 negativi.  Attendiamo i risultati di altri 2 tamponi“.

De Luca ha poi aggiunto: “Abbiamo registrato presso le ASL già 600 persone tra quelle tornate in Campania, ora sono in isolamento. Cercheremo di fare i tamponi a chi è in isolamento domiciliare, riducendo i tempi. Per quanto riguarda i controlli attualmente in atto, proseguiremo anche nei prossimi giorni: abbiamo le forze impegnate nel farlo. Manterremo i controlli sulle autostradale ai caselli di Caserta, Napoli Nord, Santa Maria Capua Vedere, Capua e Caianello, Avellino est e ovest, Baiano, Benevento, Mercato San Severino, Lacedonia, Vallata ed aeroporto di Capodichino.”.

Regione Campania, De Luca: “Da lunedì ok agli ingressi su Ischia, Capri e Procida”

Nei prossimi giorni ci saranno novità per le isole come sottolineato dal presidente De Luca: “Da lunedì sarà dato l’ok agli ingressi a Ischia, Capri e Procida. La Campania però non può rilassarsi nemmeno per mezza giornata, perché se facciamo questi controlli ossessivi siamo tutti più tranquilli per affrontare la Fase 2. Ricordi di rispettare l’obbligo delle mascherine perché solo con i comportamenti corretti potremmo tornare al più presto alle nostre attività. Abbiamo un obiettivo: favorire la ripresa ma facendo in modo da non dover chiudere tra due settimane. Grande aiuto e vicinanza dalla Campania, ma le cose che apriamo non dobbiamo poi chiuderle.”.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it