Seguici sui social

Cronaca

Rientri dal Nord in Campania, La7: “14 persone positive al test rapido su 60”

L’inviato del programma Tagadà Alessio Schiesari alla Barriera di Napoli: 1 persona su 4 è risultata positiva al test rapido, tutte trovate con la febbre

Pubblicato

il

Programma Tagadà

Oggi ha preso il via in tutta Italia la Fase 2. Le restrizioni per gli italiani sono state allentate ma ciò che preoccupa maggiormente la Campania, sono i rientri previsti in queste ore dal Nord. I controlli alle stazioni ed i posti di blocco ai caselli autostradali sono serrati. A tutti viene misurata la temperatura corporea e, nel caso risultasse superiore a 37.5, si procede con il test rapido.

Ad un primo controllo su 60 persone rientrate in Campania da fuori Regione, ben 14 sono risultate positive al test rapido. Ad annunciarlo è stato l’inviato del programma di La7 ‘Tagadà’, Alessio Schiesari.

I dati non sono ufficiali, ma ho appena parlato con il medico dell’Asl di Caserta che sta gestendo questa postazione. Le persone risultate positive al test rapido sono 14 su 60 controllate, quasi una persona su 4 è risultata positiva. Si parte con il termometro a raggi infrarossi se uno ha la febbre superiore a 37.5. Non abbiamo ancora i risultati dei tamponi ma si tratta di tutte persone che avevano la febbre e che sono quindi venute a contatto con il coronavirus o perchè hanno sviluppato gli anticorpi o perché sono positive”.

L’inviato Alessio Schiesari ha poi aggiunto: “Tra i positivi al test rapido nessuno ha dichiarato alle autorità di esserne consapevole. Ora si tratterà di capire con altre analisi se si tratta di falsi positivi, di persone guarite o di asintomatici.”

Rientri dal Nord in Campania, controlli serrati delle forze dell’ordine

Sono tanti gli italiani che hanno deciso di spostarsi in questi primi giorni della fase 2, soprattutto con mezzi privati. Uno spostamento consentito ma assolutamente vietato per chi ha più di 37,5 di febbre.

Per tutte le persone che risulteranno positive al test rapido, si attende il risultato del tampone per avere la certezza di trovarsi di fronte ad un caso di Covid-19. I controlli continueranno senza sosta anche nei prossimi giorni con l’intento di scongiurare l’aumento dei casi di Coronavirus nel territorio campano.

Guarda l’intervento in diretta dell’inviato del programma Tagadà:

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it