Seguici sui social

Cronaca

Bari-Novara 1-1, Di Carlo: “Perso due punti. Si applichi il regolamento”

Il tecnico azzurro parla al termine della gara: “Il rigore l’ha visto tutto lo stadio. Non siamo noi ad aver guadagnato un punto, ma loro”

Pubblicato

il

Arrabbiatissimo il tecnico azzurro Mimmo Di Carlo dopo Bari-Novara, gara terminata 1-1. Al “San Nicola” i piemontesi colgono un pari, che muove la classifica in questo turno infrasettimanale.

Polemiche da parte del tecnico ospite, che parla dell’operato dell’arbitro: “Sono molto arrabbiato per come è andata la partita, per quello che è successo nel finale. A prescindere dall’episodio tra primo e secondo tempo l’arbitro ha cambiato completamente metro. Cissé già ammonito ha dato una testata a Ronaldo, ammonito Ronaldo. Rigore visto da tredicimila persone qui a Bari, ma niente. Quando ci sono queste cose si devono applicare i regolamenti. Poi a questo ci pensa chi giudica l’arbitro. Esiste un regolamento: se dai una testata, almeno serve l’ammonizione. Sennò giochiamo a boxe! Mi dispiace dirlo perché do una mano all’arbitro, di solito. Ma in questi casi è davvero un peccato. Capita però sempre a noi“.

Bari-Novara 1-1, Di Carlo: “Sono loro ad aver guadagnato un punto”

Una gara che il Novara, a suo dire, poteva vincere: “La squadra sta bene e meritava la vittoria nonostante un grande Bari. Per 70 minuti la mia squadra mi è piaciuta tantissimo. Abbiamo guadagnato un punto? No, è il Bari ad aver guadagnato il pareggio! Abbiamo giocato contro una grande squadra, ma purtroppo meritavamo di più. A noi sembrava evidente quanto è successo“.

Di Carlo, tuttavia, chiude con delle scuse: “Mi scuso se sono stato troppo, ognuno deve fare il meglio possibile. Gli arbitri facciano ciò che devono tranquillamente. Speriamo che la prossima volta succederà al contrario“.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it