Seguici sui social

Video

Strage al concerto di Sfera Ebbasta, l’intervento dei soccorritori al Lanterna azzurra (Video)

L’incidente in discoteca sarebbe stato causato da uno spray al peperoncino. Almeno sei morti e decine di feriti

Pubblicato

il

Sei persone sono morte travolte dalla calca durante un fuggi fuggi generale nella discoteca “Lanterna azzurra” a Madonna del Piano di Corinaldo (Ancona), provocato dall’uso di uno spray urticante. Nel locale c’erano migliaia di persone, la maggior parte giovanissimi, arrivate per assistere al concerto del trapper italiano Sfera Ebbasta.

Le vittime sono cinque minorenni (due ragazzi e tra ragazze) e la madre di una ragazzina che era lì insieme al marito per accompagnare la figlia. Si contano, inoltre, almeno una cinquantina di feriti (di cui 14 ricoverati in codice rosso). Su tutti loro i sanitari hanno riscontrato lesioni e traumi da schiacciamento.

Dalle prime informazioni sembra che a scatenare il panico e il successivo fuggi fuggi sia stato l’utilizzo, da parte di qualcuno, di spray urticante. Alcuni dei feriti ricoverati all’ospedale di Torrette hanno raccontato di avere sentito un odore acre e di essersi precipitati verso una delle porte di emergenza, trovandola sbarrata.

Tragedia Ancona, il video dei soccorsi

Sul posto sono ancora in corso le operazioni di soccorso, concentrate – secondo quanto si apprende – intorno a una delle uscite di sicurezza, verso la quale si sono diretti decine di spettatori. Sul posto sono intervenuti le squadre dei vigili del fuoco di Senigallia, Ancona, Jesi e Arcevia, tutte le ambulanze disponibili e le forze dell’ordine.

I più letti